Finanziamento startup giovani in Toscana, Bando al via per il microcredito

Il Bando della Regione Toscana, con presentazione delle domande entro e non oltre le ore 23,59 di venerdì 27 febbraio del 2015, prevede la concessione di finanziamenti agevolati, con la formula del tasso zero, e con la finalità della liquidità o per la realizzazione di investimenti.

'Startup microcredito giovani per il settore manifatturiero'. E' questo il titolo di un nuovo Bando lanciato nella Regione Toscana per coloro che vogliono avviare una nuova attività imprenditoriale. Il Bando, con presentazione delle domande entro e non oltre le ore 23,59 di venerdì 27 febbraio del 2015, prevede la concessione di finanziamenti agevolati, con la formula del tasso zero, e con la finalità della liquidità o per la realizzazione di investimenti. I potenziali beneficiari sono i giovani aventi un'età tra i 18 ed i 40 anni che, nel rispetto dei requisiti di accesso al Bando, possono ottenere credito a tasso zero senza il rilascio e senza l'esibizione di garanzie personali.

La domanda per l'accesso ai finanziamenti a tasso zero, entro i termini previsti, deve essere presentata solo ed esclusivamente online accedendo con le credenziali al sito Internet 'Toscanamuove'. In base alle risorse disponibili, la Regione Toscana si riserva di riaprire eventualmente i termini di presentazione delle domande. I finanziamenti per liquidità a tasso zero concessi con il Bando possono essere utilizzati per le seguenti tipologie di acquisti o copertura di spese:

  • Spese generali come ad esempio gli affitti, le utenze e gli stipendi.
  • Spese di costituzione dell'impresa.
  • Scorte.
  • Materie prime.
  • Copertura dei costi per consulenze e/o servizi connessi all'avvio o sviluppo dell'impresa.

I finanziamenti per investimenti a tasso zero concessi con il Bando possono essere invece utilizzati per le seguenti tipologie di acquisti o copertura di spese:

  • Attrezzature e macchinari.
  • Acquisto di software e di brevetti.  
  • Investimenti per il rispetto di tutte le norme di sicurezza.
  • Opere murarie includendo anche i lavori di ristrutturazione dei locali.

Nel rispetto delle condizioni e dei requisiti fissati nel Bando, possono presentare domanda non solo le imprese giovanili già costituite, ma anche le persone fisiche a patto di costituire l'impresa entro un termine massimo di sei mesi a partire dalla data di notifica del provvedimento di concessione. Queste invece sono le caratteristiche dei finanziamenti a tasso zero concedibili a copertura fino al 100% della spesa ritenuta ammissibile:

  • Importo erogato pari a minimo 5.000 e massimo 15 mila euro per ogni domanda presentata.
  • Durata del prestito a tasso zero da un minimo di 3 ad un massimo di 10 anni.
  • Preammortamento pari a 12 mesi in aggiunta alla durata del finanziamento.
  • Preammortamento tecnico massimo pari a 30 giorni. 

Il Bando prevede che i richiedenti possano presentare una domanda per finanziamento a tasso zero per liquidità, ed una domanda per finanziamento a tasso zero per investimenti. Ed il tutto fatto salvo il divieto di cumulo del credito così come indicato nel Bando. Per informazioni, ma anche per assistenza tecnica ai fini della partecipazione al Bando 'Startup microcredito giovani per il settore manifatturiero', è possibile contattare Toscanamuove via posta elettronica oppure chiamando al numero verde gratuito riportato nella sezione 'Contatti' del sito.

Articolo letto 285 volte

Filadelfo Scamporrino
Richiedi subito un PRESTITO personalizzato

Sei un lavoratore Dipendente o un Pensionato?
Realizza facilmente i tuoi desideri.
PRESTITO fino a 60.000€, 100% ONLINE

RICHIEDI
PREVENTIVO