Finanziamenti imprese, FinJob Bper per le nuove assunzioni

Con 'FinJob' di Bper il massimo erogabile per ogni impresa richiedente è pari a 100 mila euro e comunque fino ad una percentuale pari al 70% della retribuzione annua lorda di quei lavoratori che sono stati assunti con un contratto avente una durata pari ad almeno dodici mesi.

Facendo leva anche sulle ultime novità normative che sono contenute nel 'Decreto Poletti', la Bper, Banca Popolare dell'Emilia-Romagna, ha ideato e lanciato sul mercato del credito un finanziamento a favore di quelle imprese che hanno già assunto oppure che hanno pianificato l'assunzione di nuovi lavoratori.

Trattasi di 'FinJob', il finanziamento agevolato che, con un ammortamento fino a 18 mesi, offre tra l'altro il Pos a canone zero per l'intera durata del piano di rimborso. Possono richiedere 'FinJob' presso le filiali della Banca Popolare dell'Emilia-Romagna le imprese che rispettano almeno uno dei seguenti requisiti:

  • Imprese che al momento della richiesta del prestito 'FinJob' stanno effettuando assunzioni di nuovi lavoratori.
  • Imprese che nei sei mesi antecedenti alla richiesta del prestito 'FinJob' hanno già effettuato l'assunzione di nuovi lavoratori.

Con 'FinJob' il massimo erogabile per ogni impresa richiedente è pari a 100 mila euro e comunque fino ad una percentuale pari al 70% della retribuzione annua lorda di quei lavoratori che sono stati assunti con un contratto avente una durata pari ad almeno dodici mesi.

Il prestito 'FinJob' della Banca Popolare dell'Emilia-Romagna può essere sottoscritto con una durata minima di 6 mesi e con l'indicizzazione che è a tasso variabile. In particolare, il parametro di indicizzazione è rappresentato dal tasso Euribor con la scadenza a tre mesi più uno spread pari a massimi 3,60 punti. Il piano di ammortamento è a rate mensili con la scadenza di pagamento il 15 di ogni mese. E' prevista anche la possibilità di estinzione anticipata del prestito, in tutto o in parte, a fronte però di una commissione che è pari all'1% del capitale residuo da rimborsare.

Per esempio, in accordo con quanto si legge sul foglio informativo che è associato al prodotto di accesso al credito, considerando la richiesta di 'FinJob' per un importo d 50 mila euro da rimborsare in 12 rate mensili, senza alcuna copertura assicurativa abbinata, il Tasso Annuo Effettivo Globale (Taeg) è pari al 3,56% considerando il tasso finito al 2,80%, dato da Euribor con scadenza a tre mesi più lo spread, le spese di istruttoria, le spese di incasso della rata mensile e quelle di invio delle informazioni periodiche

Per quel che riguarda le coperture assicurative, le imprese che non sono ditte individuali possono abbinare al prodotto FinJob una polizza che, a copertura del rimborso del credito, scatta su caso morte oppure in caso di invalidità permanente da infortunio che sia almeno pari o superiore al 50%. Per le ditte individuali, invece, la copertura a protezione del credito scatta su caso morte oppure in caso di invalidità permanente da infortunio che sia pari o superiore al 60%.

Le condizioni contrattuali di 'FinJob' e delle polizze abbinabili si possono consultare leggendo i fogli informativi ritirabili presso le filiali Bper, oppure si possono visionare e scaricare direttamente online dal sito Internet della Banca Popolare dell'Emilia-Romagna.

Articolo letto 245 volte

Filadelfo Scamporrino
Richiedi subito un PRESTITO personalizzato

Prestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI. Ideale per Dipendenti e Pensionati. Preventivo in soli 5 minuti!

RICHIEDI
PREVENTIVO