Come trovare i migliori prestiti personali e procedere alla richiesta

I prestiti personali rappresentano una delle forme di finanziamento più comuni e richieste, non soltanto per acquistare beni materiali, ma anche per ottenere liquidità. Come trovare le migliori proposte e procedere alla richiesta.

Il prestito personale rappresenta una delle forme di finanziamento attualmente più richieste dai privati ed è definito un prodotto di credito al consumo che prevede l'erogazione di una somma di denaro prefissata ad un tasso di interesse fisso e rimborsabile attraverso il pagamento di rate mensili costanti.

Esso viene generalmente richiesto per molteplici esigenze e finalità, come l'acquisto di un'auto, la ristrutturazione della casa, l'acquisto di mobili, liquidità extra o per consolidare i vari debiti in essere, sostituendoli con un unico finanziamento.

Quali sono gli elementi che caratterizzano il contratto di un prestito personale

Secondo quanto stabilito dalla Legge, un contratto di prestito personale deve contemplare i seguenti fattori:

  • il tasso di interesse applicato dall'istituto erogante
  • spese e condizioni praticate 
  • modalità ed ammontare del finanziamento
  • il taeg (tasso annuo effettivo globale)
  • gli elementi che sono esclusi dal calcolo del Taeg
  • eventuali garanzie richieste dalla banca o dalla finanziaria
  • eventuali coperture assicurative.

Come capire se un prestito personale è veramente conveniente

Le offerte di prestito personale presenti attualmente sul mercato sono veramente molteplici; ogni istituto di credito, banca o finanziaria che sia, propone al consumatore la propria soluzione, ma per comprendere quale sia quella realmente più conveniente, la prima cosa da fare è confrontare le varie possibilità, soffermandosi  principalmente sui tassi di interesse applicati ed i costi di gestione.

I parametri da valutare per trovare la migliore offerta di prestito personale

Gli elementi principali da tenere in considerazione, quelli che realmente aiutano a trovare la migliore proposta di prestito personale sono:

  • il Tan*
  • il Taeg**
  • le Spese accessorie***

* tan, ovvero tasso nominale annuo, rappresenta il tasso di interesse espresso in percentuale e su base annua, applicato sull'importo totale del prestito e viene utilizzato per calcolare la quota di interesse da corrispondere all'istituto erogante; essa, sommata alla quota capitale, determinerà la rata mensile.

** taeg, tasso annuo effettivo globale, rappresenta il costo effettivo del finanziamento, in quanto comprende eventuali spese ed oneri accessori che sono evidentemente a carico del cliente

*** spese accessorie: istruttoria, spese di incasso e gestione rata, imposta di bollo sul contratto, spese di chiusura della pratica, costo per le singole comunicazioni periodiche, costo eventuale assicurazione

perchè proprio da essi dipenderà la rata da rimborsare mensilmente, nonchè gli interessi totali.

In conclusione, per valutare correttamente una proposta di prestito personale, occorre esaminare con molta attenzione sia il Tan che le spese accessorie, mentre per confrontare in modo preciso le varie offerte è opportuno valutare il Taeg (Tan + spese accessorie).

Come confrontare le offerte di prestito personale e scegliere quella più conveniente

Un valido aiuto per confrontare le migliori soluzioni di prestito personale offerte da banche e finanziarie è garantito dai cosiddetti siti comparatori presenti in rete, utilizzando i quali è sufficiente compilare un apposito form inserendo alcuni semplici dati richiesti (importo, durata, finalità, età del richiedente, tipo di impiego, etc.,) ed ottenere in pochi minuti differenti preventivi, comprensivi di tasso di interesse (tan e taeg), eventuali spese accessorie, coperture assicurative, etc.

A tal riguardo forniamo un breve elenco che potrà esservi molto utile, qualora siate alla ricerca della migliore soluzione di finanziamento:

Attraverso tali siti comparatori, inoltre, è possibile non soltanto risparmiare sul costo del finanziamento, ma anche richiedere l'importo di cui si necessita direttamente online, compilando l'apposito modulo presente all'interno del sito dell'istituto di credito scelto; tale operazione velocizza le tempistiche di risposta ed è sicuramente più pratica e comoda, in quanto gestibile direttamente dal proprio pc.

Quali sono attualmente le migliori offerte di prestito personale presenti sul mercato

A questo punto, desideriamo evidenziare alcune offerte di prestito personale che riteniamo maggiormente vantaggiose, al fine di offrire ai lettori riferimenti interessanti per la ricerca del finanziamento migliore verso cui orientarsi, tenendo presente che le condizioni proposte variano a seconda della finalità per cui viene richiesto:

Banca                                           Prodotto                                      Tan                      Rata                        Taeg

Findomestic                                  credito immobiliare                         6,00%                  146,09                     6,17%                      

Fiditalia                                         liquidità                                         8,90%                  160,38                     9,38%

Rat@web                                     ristrutturazione                              5,75%                  144,89                     5,99%  

* i dati presenti, rilevati da 24oreprestiti.ilsole24ore.com, sono riferiti ad un importo di finanziamento pari a 10 mila euro, durata 7 anni richiesto da impiegato di 40 anni residente a Milano.             

Attualmente il web rappresenta sicuramente il canale migliore ove reperire le migliori proposte di prestito personale per le più svariate esigenze di liquidità.

Articolo letto 374 volte

Stefania Guerrera
Richiedi subito un PRESTITO personalizzato

Prestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI. Ideale per Dipendenti e Pensionati. Preventivo in soli 5 minuti!

RICHIEDI
PREVENTIVO