Finanziamenti Erasmus per i giovani imprenditori europei

Nuovi e ulteriori finanziamenti agevolati per i giovani imprenditori provenienti dall'Unione Europea, per incentivare gli scambi di esperienze degli stessi con più paesi Europei.

I finanziamenti agevolati per promuovere l'imprenditoria giovanile, stanno sempre di più riportando un ottimo successo e non solo nel contesto italiano. Sono infatti stati recentemente approvati dei nuovi finanziamenti a livello europeo dal nome Erasmus per un maggiore scambio di esperienze tra i giovani imprenditori appartenenti all'Unione Europea.

 Vantaggi e requisiti del nuovo bando Erasmus per i giovani imprenditori

Il nuovo bando Erasmus, prevede degli specifici programmi di finanziamento riservati ai giovani imprenditori europei per spingerli verso un maggiore scambio di esperienze all' estero. In pratica tale bando copre le spese di viaggio necessarie al trasferimento di un giovane imprenditore in un paese Europeo, per un periodo generalmente compreso tra un mese e sei mesi da svolgere presso una impresa internazionale, con il notevole vantaggio però di acquisirne tutte le esperienze del caso. Per partecipare al bando Erasmus, è sufficiente possedere alcuni importanti requisiti come la residenza in un paese europeo, un progetto imprenditoriale concreto che possa essere utile per l'impresa estera, completare il finanziamento per le restanti spese non coperte dall'Unione Europea con proprie risorse ed aver creato una impresa o negli ultimi tre anni o in un prossimo futuro. Allo stesso modo anche le imprese partecipanti, dovranno possedere alcuni requisiti fondamentali come la residenza stabile nel paese partecipante, titolarità della piccola e media impresa e una gestione pluriennale della stessa, tale da garantire una significativa esperienza al giovane imprenditore.

Modalità di partecipazione al nuovo finanziamento europeo Erasmus

I giovani imprenditori europei possono collegarsi sul portale attivo per il bando Erasmus disponibile al seguente indirizzo http://www.erasmus-entrepreneurs.eu. E consultare ogni ulteriore informazione sulle modalità di partecipazione al programma europeo, nonché la relativa presentazione della domanda on line, avendo cura di indicare il centro di contatto locale del proprio paese di residenza. E' inoltre richiesta una partecipazione attiva dei partecipanti con la creazione di un  progetto di impegno per la qualità, che permetta un buon sviluppo del rapporto di lavoro con l' impresa ospitante. A ciò si aggiunge una firma di uno specifico accordo per il pagamento della sovvenzione europea, con un centro di contatto locale quale ad esempio una Camera di Commercio. Completa il percorso del giovane imprenditore europeo, la compilazione di un questionario in cui descrivere il lavoro svolto e le competenze realmente acquisite da questa interessante esperienza all'estero. Per quanto attiene infine il sostegno finanziario fornito dal bando Erasmus ai giovani imprenditori europei, potrà essere pagato in più soluzioni sulla base di quanto definito nel precedente accordo tra il giovane e il centro di contatto locale, e verrà definito con un calcolo medio su base mensile e strettamente connesso al costo della vita del paese ospitante.

Articolo letto 401 volte

Dott.ssa Iolanda Piccirillo
Richiedi subito un PRESTITO personalizzato

Prestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI. Ideale per Dipendenti e Pensionati. Preventivo in soli 5 minuti!

RICHIEDI
PREVENTIVO