Mutuo per stranieri e cittadini immigrati regolarmente residenti in Italia e lavoratori: ECCO TUTTE LE INFORMAZIONI

Se si è un cittadino immigrato residente in Italia da 2 anni e lavoratore con contratto a tempo indeterminato da almeno 6 mesi, non è impossibile ottenere un mutuo per acquistare o ristrutturare la prima casa. E' solo necessario avere le informazioni giuste e sapere a chi rivolgersi.

Se si è un cittadino immigrato ma residente regolarmente in Italia è possibile fruire delle soluzioni di finanziamento per l'acquisto dei beni primari, come per esempio l'acquisto della prima casa. Non è così difficile se si pensa che oggigiorno diversi Istituti bancari propongono svariate soluzioni di mutuo anche per i cittadini che lavorano regolarmente in Italia da almeno 6 mesi, con un contratto di lavoro. Vediamo insieme i dettagli di questa tipologia di mutuo per stranieri, che ben si presta a inserirsi tra le più rilevanti strategie di integrazione degli immigrati nel nostro paese.

Prima casa ITALIANA per stranieri

Il cittadino immigrato che intende richiedere la soluzione di mutuo per stranieri per l'acquisto, la costruzione o la ristrutturazione deve scegliere un immobile residenziale sul territorio italiano.

Il mutuo per stranieri: COS'E'?

Il mutuo per stranieri non è una soluzione di finanziamento differente dal mutuo prima casa concesso a un cittadino italiano e consente di ottenere un capitale variabile in base al costo dell'abitazione da acquistare, calcolando l'importo massimo della rata cedibile in 1/3 della retribuzione mensile al netto, evitando di incorrere in difficoltà economica e in insolvenza. Il capitale massimo erogabile è pari all'80% del costo complessivo dell'immobile, per il quale è necessario avere la liquidità necessaria per coprire la somma residua non concessa per il mutuo, oltre alle spese bancarie e notarili, da tenere sempre in considerazione prima della richiesta del finanziamento.

La tipologia di mutuo per stranieri ha il fine di erogare un capitale variabile in base alla reale capacità del soggetto richiedente di restituire la somma di denaro con regolarità, destinando delle forme di finanziamento con applicazione di un tasso di interesse agevolato, a cittadini immigrati, regolarmente in Italia da almeno 2 anni, e con contratto lavorativo da almeno 6 mesi. I mutui per stranieri possono essere richiesti per l'acquisto, la costruzione ex novo o l'esecuzione di interventi di ristrutturazione di un immobile residenziali in Italia, adibito a prima casa, in cui il cittadino immigrato stabilirà la propria residenza abitativa.

Quale mutuo per stranieri?

Sul mercato finanziario è possibile scegliere tra due soluzioni di mutuo per stranieri in base al proprio status di residenza - da almeno 2 anni - al proprio contratto di lavoro - da almeno 6 mesi che si lavora in Italia - o se non si risiede stabilmente sul territorio italiano.

Il mutuo per stranieri: QUALI SONO?

Ogni Istituto bancario, per andare sempre più incontro alle esigenze dei cittadini immigrati e che lavorano regolarmente in Italia, propone la sua soluzione di mutuo - attenzione non tutti gli enti di credito accettano la richiesta da parte dei cittadini stranieri se non si ha la garanzia di un contratto a tempo indeterminato - che si presenta con caratteristiche differenti nella somma del capitale massimo erogabile, nell'applicazione del regime del tasso di interesse e nel piano di ammortamento, che molto spesso non prevede un periodo oltre i 20 anni, fatto salvo per i contratti di lavoro a tempo indeterminato.

Il mutuo per gli stranieri, come spiegato in precedenza, presenta delle modalità di erogazione e rimborso del capitale di cui si beneficia molto affini ma delle condizioni differenti. Le tipologie di finanziamento tramite mutuo per l'acquisto della prima casa si avvalgono infatti di condizioni vantaggiose nel tasso di interesse e si suddividono in due forme di mutuo in base ai destinatari che hanno la possibilità di fare richiesta direttamente presso l'Istituto bancario che propone tali prodotti finanziari:

  • mutuo per cittadini immigrati extracomunitari, regolarmente residenti in Italia e lavoratori;
  • mutuo per stranieri: dedicato a cittadini immigrati extracomunitari, non stabilmente residenti in Italia.

Il mutuo per stranieri: REQUISITI

Per richiedere la tipologia di mutuo per stranieri, è necessario avere determinati requisiti, che attestano la regolare presenza in Italia, e di essere titolare di un posto di lavoro con una retribuzione mensile, che costituisca la garanzia di restituzione del capitale che si richiede per l'acquisto della prima casa. In linea generale, il soggetto cittadino straniero che intende richiedere un mutuo per l'acquisto della prima casa deve, alla data di presentazione della domanda possedere determinati requisiti:

  • essere regolarmente residente in Italia da almeno 2 anni;
  • avere un contratto di lavoro da almeno 6 mesi;
  • possedere il permesso di soggiorno in Italia.

Il mutuo per stranieri: TABELLA REQUISITI IN BASE AL MUTUO

Per ricapitolare e comprendere meglio, qui di seguito si propone una tabella in cui si riassumono i requisiti principali di accesso al mutuo per stranieri, differenti in base alla tipologia di finanziamento per acquisto, costruzione o recupero e ristrutturazione della prima casa:

TIPOLOGIE MUTUO PER STRANIERI REQUISITI
MUTUO PER CITTADINI IMMIGRATI REGOLARMENTE RESIDENTI E LAVORATORI IN ITALIA
  • RESIDENZA IN ITALIA DA ALMENO 2 ANNI;
  • SOGGETTO LAVORATORE CON CONTRATTO DA ALMENO 6 MESI.
MUTUO PER CITTADINI IMMIGRATI NON RESIDENTI STABILMENTE IN ITALIA
CONTRATTO DI LAVORO

Il mutuo per stranieri: DOCUMENTAZIONE

Per richiedere la soluzione di mutuo per stranieri per l'acquisto, la costruzione o la ristrutturazione della prima casa, è necessario presentarsi presso l'Istituto bancario al quale si intende fare richiesta di finanziamento ed esibire la seguente documentazione:

  • permesso di soggiorno;
  • conto corrente bancario o postale;
  • certificato di residenza in Italia da almeno 2 anni;
  • contratto di lavoro da almeno 6 mesi.

Il mutuo per stranieri: TABELLA DOCUMENTAZIONE

Per ricapitolare e comprendere meglio, si osservi a tabella in cui si riassume la documentazione necessaria da presentare per la richiesta del mutuo per stranieri:

MUTUO PER STRANIERI DOCUMENTAZIONE
MUTUO PER CITTADINI IMMIGRATI REGOLARMENTE RESIDENTI E LAVORATORI IN ITALIA
  • PERMESSO DI SOGGIORNO;
  • CONTO CORRENTE BANCARIO O POSTALE;
  • CERTIFICATO DI RESIDENZA DA ALMENO 2 ANNI;
  • CERTIFICAZIONE DELLA PROPRIA CONDIZIONE REDDITUALE;
  • CERTIFICAZIONE DI LAVORATORE IN ITALIA DA ALMENO 6 MESI.
MUTUO PER CITTADINI IMMIGRATI NON RESIDENTI STABILMENTE IN ITALIA
  • CONTRATTO DI LAVORO;
  • CONTO CORRENTE BANCARIO PRESSO L'ISTITUTO AL QUALE SI RICHIEDE IL FINANZIAMENTO.

Il mutuo per stranieri: SPESE, IMPOSTE e COSTI

Come detto nei paragrafi precedenti, per acquistare la prima casa con l'accensione di un mutuo per stranieri, è importante considerare il capitale necessario per avviare la compravendita, che consiste nel 20% del costo dell'immobile, per coprire il capitale massimo ottenibile con il mutuo, ovvero l'80% del prezzo dell'abitazione. In aggiunta a tale importo di liquisità, è importante considerare la quota da destinare alle spese e alle imposte per il passaggio di proprietà, costi differenti in base alla tipologia di immobile che si intende acquistare, la data di costruzione dell'immobile e se il suo proprietario è un privato o un'agenzia, come espresso nella tabella seguente:

COSTI MUTUO STRANIERI PRIMA CASA VALORE IMPOSTE PER VENDITORE PRIVATO VALORE IMPOSTE PER ACQUISTO DA IMPRESA COSTRUTTRICE ENTRO 4 ANNI DAL TERMINE LAVORI
VALORE IMPOSTE PER ACQUISTO DA IMPRESA COSTRUTTRICE DOPO 4 ANNI DAL TERMINE DEI LAVORI
IVA NON RICHIESTA 4% NON RICHIESTA
IMPOSTA REGISTRO 3% 168 EURO 3%
IMPOSTA IPOTECARIA 168 EURO 168 EURO
IMPOSTA CATASTALE 168 EURO 168 EURO

Il mutuo per stranieri: A CHI RIVOLGERSI?

Qui di seguito si propone una lista dei maggiori Istituti bancari che offrono la soluzione di mutuo per stranieri, mettendo in evidenza di volta in volta le caratteristiche della tipologia e i requisiti, dove esposti, per meglio indirizzarvi verso la soluzione che meglio si adatta alle vostre esigenze:

ISTITUTI BANCARI CHE OFFRONO IL MUTUO PER STRANIERI INFORMAZIONI
GRUPPO BANCA CARIGE DIFFERENTI SOLUZIONI DI FINANZIAMENTI PER CITTADINI STRANIERI
UNICREDIT
  • TRAMITE L'AGENZIA TU;
  • SENZA LIMITI DI NAZIONALITA';
  • SENZA LIMITI NEL CONTRATTO DI LAVORO.
DIRECTAFIN FINANZIAMENTI E PRESTITI
BANCA POPOLARE DI MILANO
LINEA EXTRAORDINARIO DI PRESTITI, MUTUI E FINANZIAMENTI
INTESA SAN PAOLO
PRESTITI ANCHE PER IMPRENDITORI

Articolo letto 12.820 volte

Maria Francesca Massa
Richiedi subito un PRESTITO personalizzato

Prestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI. Ideale per Dipendenti e Pensionati. Preventivo in soli 5 minuti!

RICHIEDI
PREVENTIVO