Vuoi sottoscrivere un prestito Unicredit, ma le offerte ti confondono? Ecco una guida dettagliata con tutto quello che c'è da sapere

Un unico articolo e tutte le offerte di Banca Unicredit: i prestiti per i giovani, per i dipendenti e per i pensionati; i finanziamenti con cessione del quinto e con pegno. Una guida dettagliata con tutte le caratteristiche e i costi per ogni tipologia di prestito offerto da Unicredit.

Unicredit propone ai propri clienti prodotti accessibili a tutti, in quanto offre finanziamenti mirati, con importi e caratteristiche differenti, adatti a qualsiasi esigenza. Prestiti personali, prestiti per famiglie e per i giovani: tutti possono avere a disposizione una vasta gamma di proposte ad hoc, dedicati appositamente con offerte mirate.

La nascita della banca UniCredit risale al 1998 con la creazione del gruppo Unicredito Italiano, oggigiorno il secondo gruppo bancario italiano, con una quota di mercato pari al 16% circa, e uno tra i maggiori gruppi finanziari europei. La Banca Unicredit vanta una presenza in ben ventidue paesi e cinquanta mercati, con 9.518 filiali in tutto il mondo.

Di UniCredit S.p.A. fa parte anche UniCredit Consumer Finance, il marchio che si riferisce ai prodotti di credito al consumo in Italia, distribuiti dalle agenzie.

QUALI SONO I DOCUMENTI RICHIESTI PER LA SOTTOSCRIZIONE DI UN PRESTITO UNICREDIT?

Per ogni tipologia di credito, la Banca richiede una documentazione ben specifica, ad esempio un giovane che decide di sottoscrivere un prestito dovrà presentarsi con un documento d'identità del richiedente e dei coobligati, il codice fiscale del richiedente e dei coobligati, la documentazione attestante il reddito del richiedente e dei coobligati.

Nel caso di un dipendente, verrà richiesta la busta paga, comunque, in linea generale, i documenti da presentare sempre per l'erogazione di un prestito sono la carta di identità e una garanzia.

QUALI SONO TUTTI I PRESTITI UNICREDIT?

I prestiti Unicredit sono fruibili anche direttamente online, in alternativa è possibile optare per il Prestiti Contante, il quale permette di ottenere fino ad un massimo di 30.000€, finalizzati per qualsiasi tipo di esigenza. Il Prestito Libertà è dedicato alle spese personali e familiari e può giungere fino ad un massimo di 3.000€.

Numerosi altri finanziamenti possono essere richiesti direttamente in filiale, come ad esempio i piccoli prestiti quali CreditExpress Mini, finalizzato alla copertura delle piccole spese, il CreditExpress Dynamic, il prestito personale flessibile, il CreditExpress Premium, il prestito che consente di beneficiare di un bonus annuo pari al punto percentuale sul tasso applicato e in ultimo il CreditExpress Compact, per mezzo del quale il cliente può godere di un'unica rata per più prestiti attivi.

Oltre i piccoli prestiti, Unicredit permette ai propri clienti di beneficiare di finanziamenti di più ampia portata, come ad esempio CreditExpress Top, per mezzo del quale il cliente può attivare un'assicurazione per il rimborso dei crediti contro gli imprevisti, oppure CreditMaxi Casa, pensato appositamente per coloro i quali desiderano acquistare o ristrutturare casa. Unicredit sostiene anche l'istallazione di impianti energetici, con finanziamenti pensati appositamente come CreditExpress Energia e il Finanziamento fotovoltaico.

Per i pensionati o i dipendenti, Unicredit offre anche la possibilità di beneficiare della modalità di rimborso con cessione del quinto, proprio per questo motivo eroga prestiti quali SuperQuinto MEF, destinato ai dipendenti pubblici amministrati dal Ministero dell'Economia e delle Finanze e SuperQuinto INPS, pensato per i pensionati Inps.

In ultimo, la Banca concede anche la possibilità di sottoscrivere un credito su pegno, concesso a fronte della consegna di un oggetto di valore a garanzia del finanziamento.

Per i giovani Unicredit propone il piccolo prestito veloce CreditExpress GIOVANI, CreditExpress Master finalizzato al pagamento di un Master e UniCredit Ad Honorem, per coloro i quali devono pagare i corsi universitari.

Per avere un'idea chiara in merito a tutti i prestiti Unicredit, si fornisce la seguente tabella, all'interno della quale è possibile visionare con attenzione tutti i prestiti offerti dalla Banca e al contempo confrontarli per scegliere il prodotto che più di tutti corrisponde alle proprie esigenze.

NOME DEL PRODOTTO

DESTINATARI

FINALITÀ

IMPORTO MASSIMO EROGABILE

DURATA

SOTTOCATEGORIE

COSTI

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Credit Express Dynamic

Tutti i possessori di un reddito certificato:

  • i dipendenti dovranno esibire l'ultima busta paga;
  • i pensionati dovranno esibire il cedolino della pensione;
  • i lavoratori autonomi dovranno esibire l'ultimo modello UNICO depositato.

Per esigenze di tutti i giorni.

Da un minimo di 3.000€ ad un massimo di 30.000€.

Da 36 a 84 mesi.

  • Credit express mini con importo che va da 1.000€ a 3.000€ e durata da18 a 36 mesi
  • Credit expresso compact con importo che va da 3.000€ a 50.000€ e durata da 36 a 120 mesi
  • Credit expresso top con importo che va da 31.000€ a 75.000€ e durata da 36 a 120 mesi
Le spese relative all'istruttoria sono dell' 1% del importo richiesto. Il tasso d'interesse è fisso, il tan è del 9,90% e il taeg va dal 10,72% ad un massimo di del 12.46%. 

La destinazione d'uso dell'importo non viene richiesta. Finanziamento richiedibile anche online. La flessibilità di questo prodotto sta nella possibilità per il cliente di poter scegliere le seguenti condizioni:

Salto Rata, posticipando il pagamento di una rata, una sola volta ogni anno;

Cambio Rata, ridefinendo l'importo della rata.

È possibile inserire una polizza facoltativa di assicurazione.

Credit express giovani

Per i giovani (non è precisata l'età): per i minorenni sarà necessaria la presenza di un genitore o di un tutore.

Per finanziarie le spese legate allo studio o al tempo libero.

Dai 500€ ai 5.000€, ai quali si deve aggiungere l'eventuale polizza assicurativa accessoria facoltativa.

Dai 6 mesi ai 36 mesi.

Credit Express Master finalizzato a supportare le spese di un Master post laurea. Importo massimo di 15.000€ e minimo è di 1.000€, con rimborso previsto dai 3 anni agli 8 anni.
Il tasso agevolato è del 7,90% e il taeg è del 8,20%.

Il tasso è fisso ed è pari al 7%, Il taeg massimo è attualmente del 7,23%, ma la banca fa delle offerte commerciali vantaggiose periodicamente.

Prestiti personale erogato direttamente sul conto corrente aperto presso la banca.

Credit Express Energia

Da maggiorenni titolari dell'abitazione su cui dovranno essere eseguiti gli interventi di riqualificazione energetica. 

Per sostenere gli interventi di miglioria energetica della propria abitazione.

Da 2.000 euro a 75.000 euro.

Rate mensili di importo fisso, in un numero che va dai 36 mesi (3 anni) ai 120 mesi (10 anni).

 

Il tan applicato è del 8,90%, il taeg del 10,19%.
Nessuna commissione è prevista in caso di rimborso anticipato del prestito.

Prestito personale.

SuperQuinto Inps

Da tutti i pensionati NPS con eccezione dei titolari di pensioni ed assegni sociali, invalidità civile, pensioni di inabilità e titolari di assegni di sostegno al reddito e al nucleo familiare.

 

Limite massimo di capitale erogato è 52.000 euro.

Durata massima decennale (120 mesi) e una minima pari a 24 mesi.

UniCredit superquinto MEF, dedicato ai dipendenti del Ministero dell'Economia e delle Finanze. La durata massima del prestito è 120 mesi (10 anni). Il tan (Tasso Annuo Nominale) è del 5,80%, mentre sul taeg incidono i costi della polizza assicurazione vita obbligatoria, che variano in base ad una serie di fattori. L'importo massimo erogabile è di 52.000 euro.

Il costo della cessione varia sensibilmente in base al sesso, età e stato di salute del cedente.
Il tan massimo applicabile è del 5%, le commissioni bancarie arrivano fino al 12% del montante, l'imposta sostituiva è pari allo 0,25% dell'importo finanziato, l'estinzione anticipata prevede una commissione dell' 1% se si estingue quando mancano più di 12 mesi alla scadenza del contratto, dello 0,5% per durate residue inferiori, non è dovuta, quando la cifra residua è pari o inferiore a 10000€.

Prestito personale concesso con convenzione con INPS.

Prestito su pegno

         

l tan è del 10,50%, il costo delle spese di custodia varia in base alle dimensioni dell'oggetto, attestandosi tra lo 0,60% e l' 1% del valore di stima.

Il prestito su pegno viene concesso contro il rilascio di una garanzia reale.

Articolo letto 589 volte

Dott.ssa Sara Tomasello