Tutte le informazioni sui contratti di prestito Findomestic

SI fa chiarezza sulle caratteristiche del contratto di prestito proposto da Findomestic, una delle principali società finanziarie presenti in Italia. Tipologie contrattualistiche, elementi indispensabili, recesso e estinzione anticipata. Che cosa succede dopo la firma del contratto?

Findomestic è una delle finanziarie che sta riscuotendo molto successo tra i clienti: tassi vantaggiosi, prodotti creditizi flessibili e trasparenza nelle operazioni e nelle manovre sono ciò che fa la differenza. La fortuna di Findomestic è stata maggiorata soprattutto con le proposte di finanziamenti online: la compagnia ha dato modo a molti clienti di valutare comodamente da casa propria le offerte, consentendo con pochi passaggi di essere al corrente di tutte le condizioni applicate e ciò ha rappresentato in passato, e continua ancora adesso, una vera svolta e comodità per l'accesso al credito.

Per stipulare un contratto di prestito con Findomestic è necessario seguire l'iter previsto tradizionalmente anche per gli altri istituti finanziari o banche, in quanto le procedure e soprattutto alcuni passaggi per la delibera sono decisivi e validi per tutti gli enti di credito indistintamente.

Tuttavia, ogni banca può risparmiare al cliente alcune pratiche o di presentare alcuni documenti, come anche garanzie e fidejussioni.

In questa sede, si desidera proporre una panoramica dettagliata su tutte le caratteristiche proprie di un contratto di finanziamento stipulato con Findomestic.

QUALI SONO LE PARTI INDISPENSABILI CHE UN CONTRATTO DI PRESTITO FINDOMESTIC DEVE CONTENERE?

Il contratto di prestito proposto da Findomestic è redatto per iscritto in duplice copia, una delle quali viene consegnata al cliente firmatario. Va da sé che in caso di credito finalizzato, sottoscritto presso un punto di vendita fisico, alle copie precedenti sarà aggiunta una terza, la quale viene trattenuta dal rivenditore.

Nel caso in cui il cliente faccia richiesta di prestito online, egli può stampare direttamente il contratto in duplice copia: anche in questo caso, una andrà conservata, mentre l'altra dovrà essere spedita a Findomestic, non prima di averla sottoscritta.

FOCUS: COME FARE RICHIESTA DI UN PRESTITO FINDOMESTIC ONLINE?

È indispensabile che il contratto stipulato contenga con chiarezza le seguenti indicazioni:

  • il nome della banca o della finanziaria che eroga il finanziamento, in questo caso Findomestic; 
  • i dati identificativi del consumatore che richiede il finanziamento; 
  • l'importo del prestito e le modalità di erogazione; 
  • il numero, l'importo e la scadenza delle rate di rimborso;
  • il TAN e il TAEG applicati, con il dettaglio delle condizioni secondo le quali tali valori possono essere modificati; 
  • l'importo e la causale degli oneri esclusi dal calcolo del TAEG; 
  • gli eventuali maggiori oneri applicabili in caso di mora; 
  • le eventuali garanzie richieste; 
  • le eventuali coperture assicurative richieste al consumatore e non comprese nel calcolo del TAEG; 
  • le modalità di recesso previste.

Tuttavia, la pratica per poter procedere con l'erogazione del prestito, dunque con la sottoscrizione del contratto di finanziamento deve necessariamente seguire alla presentazione delle dichiarazioni richieste; Findomestic prevede che i propri clienti attestino la propria identità e redditività mediante la seguente documentazione:

  • la copia di un documento di riconoscimento valido (quale ad esempio la carta d'identità, la patente, il passaporto); 
  • la copia del codice fiscale; 
  • l'ultima bolletta dell'elettricità, del gas o del telefono;
  • un documento che attesti la disponibilità di reddito, come ad esempio una busta paga per i lavoratori dipendenti, il cedolino della pensione o la dichiarazione dei redditi.

Inoltre, Findomestic potrà anche richiedere ulteriori documenti per approfondire la loro metodologia di studio sul cliente, nel caso in cui fosse necessario. Va da sé che il cliente riceverà tutte le informazioni sulle modalità e le finalità del trattamento dei dati personali, sui diritti di cui gode e sui soggetti a cui i dati potranno essere comunicati.

Il contratto di prestito Findomestic prevede anche che il cliente fornisca per iscritto il consenso a particolari trattamenti dei dati personali che lo riguardano.

QUALI SONO LE TIPOLOGIE DI FINANZIAMENTO PROPOSTE DA FINDOMESTIC?

Findomestic consente ai propri clienti di poter scegliere tra due tipologie di contratto di prestito, ovvero le seguenti:

  • il contratto che prevede la firma contestuale del cliente e della società erogante ed esso prevede obblighi contrattuali per entrambe le parti, immediatamente dopo la firma;
  • il contratto sottoscritto solamente dal cliente, quando ad esempio si procede online, e in questo caso esso rappresenta solamente una proposta da parte di quest'ultimo e diventa un vero e proprio contratto con la lettera di conferma di Findomestic che dichiara l'accettazione della richiesta e l'erogazione della somma.

FOCUS: LO SAPEVI CHE PER SOTTOSCRIVERE UN CONTRATTO DI PRESTITO CON FINDOMESTIC È POSSIBILE ANCHE USARE LA FIRMA DIGITALE?

Il cliente ha la possibilità di retrocedere dal contratto di finanziamento entro 14 giorni dalla conferma dell'avvenuta delibera; ciò non prevede il pagamento di alcuna penale e alcun effetto sul contratto di compravendita del bene o del servizio, nel caso in cui si trattasse di prestito finalizzato.

Sarà necessario comunicare alla società creditizia mediante le seguenti modalità:

  • con comunicazione scritta per mezzo di raccomandata AR indirizzata a Findomestic Banca "Gestione Recesso", Via J.da Diacceto 48 – 50123 Firenze; 
  • via telegramma o fax al numero 0552980146, a condizione che sia confermato tramite raccomandata AR nelle 48 ore successive. 

Entro e non oltre i trenta giorni a partire dall'invio della comunicazione di recesso, il cliente dovrà provvedere alla restituzione del capitale e degli interessi giornalieri maturati dal momento dell'inizio del finanziamento fino al momento in cui l'Ufficio "Gestione Recesso" riceve la raccomandata di recessione dal contratto, così come è indicato nelle Condizioni Economiche.

Va da sé che qualsiasi contratto non redatto in forma scritta è da considerarsi nullo.

Invece, nel caso in cui il contratto fosse carente di clausole, esso verrà comunque ritenuto valido ma si procederà nel seguente modo:

  • verrà applicato un TAEG pari al tasso nominale minimo dei Buoni del Tesoro annuali o di altri titoli similari emessi nei 12 mesi precedenti la stipulazione del contratto; 
  • la scadenza del credito sarà a 30 mesi; 
  • in caso di rimborso anticipato non verranno applicati oneri e penalità.

Il cliente che abbia sottoscritto un contratto di prestito Findomestic può decidere in qualsiasi momento di rimborsare anticipatamente in tutto o una parte dell'importo dovuto alla società erogante.

CHE COSA SUCCEDE DOPO LA SOTTOSCRIZIONE DEL CONTRATTO DI PRESTITO FINDOMESTIC?

Dopo la sottoscrizione del contratto di finanziamento, Findomestic invierà presso il domicilio del cliente una lettera di conferma all'interno della quale è possibile trovare tutte le condizioni applicate, riepilogate con chiarezza.

Per tuta la durata dal contratto, il debitore è tenuto a corrispondere il creditore dell'ammontare del capitale ottenuto in aggiunta degli interessi maturati. Il rimborso avviene con cadenza mensile, in base alle modalità e ai tempi concordati nel contratto; allo stesso modo, il pagamento può avvenire sia tramite i bollettini postali sia con addebito sul conto corrente bancario o con altra modalità prevista.

Findomestic non invia alcun preavviso relativa alla scadenza delle rate e per il pagamento delle stesse, dunque è importante prestare la massima attenzione per rispettare la tempistica.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per avere ulteriori informazioni relative al contratto di prestito proposto da Findomestic si consigli di prendere visione del seguente link:

Articolo letto 622 volte

Dott.ssa Sara Tomasello
Richiedi subito un PRESTITO personalizzato
Clicca su "RICHIEDI PREVENTIVO" e segui le istruzioni. Richiede solo pochi minuti del tuo tempo, riceverei un preventivo gratuito con l'offerta migliore confrontata tra le maggiori banche e finanziarie

Prestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI. Ideale per Dipendenti e Pensionati. Preventivo in soli 5 minuti!

RICHIEDI
PREVENTIVO