Devi acquistare o ristrutturare la tua prima o seconda casa? Scegli il Mutuo BancoPosta: conveniente e personalizzabile in base alle tue esigenze

Tutte le informazioni dettagliate in merito al Mutuo BancoPosta, sia nella formula Acquisto sia nella formula Ristrutturazione. Quali sono le caratteristiche del Mutuo BancoPosta di Poste Italiane? Quali sono le condizioni economiche applicate? Quali i tassi di interesse?

Visitando il sito internet di Poste Italiane, il lettor interessato può accorgersi di quante offerte l'azienda metta a disposizione per qualsiasi tipologia di cliente. Non solo le carte prepagate o i piani di accumulo, ma anche i servizi finanziari sembrano essere studiati ad hoc per risultare idonei a tutte le richieste.

In questa sede si desidera focalizzare l'attenzione su un particolare tipo di finanziamento, ovvero il Mutuo BancoPosta, differenziato tra due opzioni, al fine di rispondere a due esigenze particolari, cioè l'acquisto e la ristrutturazione di un immobile.

In particolar modo, il Mutuo BancoPosta Acquisto è dedicato a coloro i quali desiderano comperare la prima o la seconda casa, mentre il Mutuo BancoPosta Ristrutturazione è indicato per quei clienti che decidono di rinnovare la propria abitazione.

In entrambi i casi, Poste Italiane viene in aiuto dei propri clienti, finanziando i propri progetti più importanti; inoltre, i consumatori possono beneficiare delle condizioni tra le più vantaggiose presenti sul mercato.

QUALI SONO LE CARATTERISTICHE SPECIFICHE DELLE DUE TIPOLOGIE DI MUTUO BANCOPOSTA?

Il Mutuo BancoPosta si concretizza in due offerte, finalizzate ad due interventi differenti, ovvero, l'acquisto e la ristrutturazione di una casa. Entrambe le offerte prevedono una differenziazione dei tassi di interesse applicati e di conseguenza anche delle principali condizioni economiche.

IL MUTUO BANCOPOSTA ACQUISTO

Il Mutuo BancoPosta Acquisto è destinato all'acquisto della prima o della seconda casa; scegliendo questa tipologia di finanziamento è possibile beneficiare dei seguenti tassi di interessi, preferendone una o l'altra, in base alle proprie esigenze:

  • tasso fissoper mezzo del quale il consumatore ha la certezza di pagare una rata costante per tutta la durata del finanziamento;
  • tasso variabile, per mezzo del quale, il cliente ha la possibilità di cambiare l'importo della rata, in base all'andamento del mercato capitale;
  • tasso variabile BCE, per mezzo del quale, il cliente può avere una rata che varia in funzione del tasso della Banca Centrale Europea;
  • tasso misto, per mezzo del quale il consumatore può decidere di rivedere il tasso di interesse ogni 2, 5 o 10 anni.
Caratteristiche
IMPORTO RICHIEDIBILE Fino al 70% del valore dell'immobile
SPREAD MUTUO A TASSO VARIABILE E MISTO 2,60%
SPREAD MUTUO A TASSO FISSO 2,60%
SPREAD MUTUO A TASSO VARIABILE BCE 3,90%
DURATA Da 10 a 30 anni
SPESE ISTRUTTORIA 300 €
SPESE PERIZIA 300 €

IL MUTUO BANCOPOSTA RISTRUTTURAZIONE

Il Mutuo BancoPosta Ristrutturazione è finalizzato alla ristrutturazione di una casa, che sia essa la prima o la seconda.

Il base alle esigenze del consumatore, anche in questo caso, egli può decidere di scegliere tra le seguenti tipologie di tasso di interesse applicato:

  • tasso fisso, per mezzo del quale il cliente ha la certezza di pagare sempre la medesima rata, ovvero sempre lo stesso importo per tutta la durata del finanziamento;
  • tasso variabile, per mezzo del quale il cliente può sfruttare l'opportunità di pagare una rata variabile in base all'andamento del mercato dei capitali;
  • tasso misto, per mezzo del quale il cliente può decidere di rivedere la propria scelta ogni due, cinque o dieci anni.

Caratteristiche

IMPORTO RICHIEDIBILE fino al 100% del costo delle spese di ristrutturazione da eseguire indicate in preventivo, purché non superino il 40% del valore dell'immobile
SPREAD TASSO VARIABILE (EURIBOR) E MISTO 2,60%
SPREAD TASSO FISSO 2,60%
DURATA Da 10 a 30 anni
SPESE ISTRUTTORIA 300 €
SPESE PERIZIA 300 €

QUANTO COSTA IL MUTUO BANCOPOSTA?

Un'osservazione particolare deve essere fatta in merito al tasso di interesse applicato e alle relative spese connesse al Mutuo BancoPosta.

Il tasso di interesse viene aggiornato ogni mese e viene calcolato in base a precisi criteri di giudizio, rilevati l'ultimo giorno lavorativo del mese precedente alla sottoscrizione del modulo di richiesta.

Il tasso di interesse viene determinato al momento della stipula del contratto di mutuo ed esso può differenziarsi in base ai seguenti parametri:

  • IRS (interest Rate Swap), ovvero il tasso di interesse relativo ai prestiti interbancari a lungo termine, applicato per il Mutuo BancoPosta a tasso fisso e misto, per i periodi a tasso fisso;
  • Euribor (Euro Interbank Offered Rate), ovvero il tasso di interesse relativo ai prestiti interbancari a breve termine, applicato al Mutuo BancoPosta a tasso variabile
  • Tasso BCE (main Refinancing Operations BCE), ovvero il tasso utilizzato sulle operazioni di rifinanziamento della Banca Centrale Europea, applicato al Mutuo a Tasso Variabile Bce.

Inoltre, per l'iscrizione ipotecaria deve essere considerato un valore pari al 150% dell'importo del finanziamento.

QUALI SONO LE CONDIZIONI ECONOMICHE APPLICATE AL MUTUO BANCOPOSTA?

Nella tabella qui di seguito si forniscono tutte le informazioni relative alle condizioni economiche applicate al Mutuo BancoPosta.

Inoltre, il lettore interessato, troverà le finalità, oltre che la durata complessiva di entrambe le tipologie di mutuo. Un elenco delle principali spese di mutuo fornirà una panoramica dei costi specifici.

Finalità È adatto se si desidera… Durata
ACQUISTO Acquistare la 1° o la 2° casa Da 10 a 30 anni
RISTRUTTURAZIONE Rinnovare l'abitazione Da 10 a 30 anni
Spese
SPESE DI ISTRUTTORIA 300 €
SPESE DI PERIZIA 300 €
SPESE ED ONERI NOTARILI sono regolate e corrisposte direttamente dal cliente al notaio
COMMISSIONE PER LA CERTIFICAZIONE INTERESSI ANNUALE nessuna
COMMISSIONE PER IL DUPLICATO DELLE CARTIFICAZIONI INTERESSI 7,50 €
COMMISSIONE PER OGNI COMUNICAZIONE nessuna
COMUNICAZIONE PER LA DICHIARAZIONE DI SUSSISTENZA DEL CREDITO 7,50 €
COMMISSIONE PER L'ACCOLLO DA PARTE DI UN TERZO 25,00 €
COMMISSIONE PER L'ASSENSO ALLA RIDUZIONE, RESTRIZIONE, CANCELLAZIONE DELL'IPOTECA Nessun compenso dovuto
IMPOSTA SOSTITUTIVA 0,25% dell'importo del finanziamento, per l'acquisto o la ristrutturazione di prima casa e sue pertinenze; 2,00% dell'importo del finanziamento, per l'acquisto o la ristrutturazione di case e sue pertinenze diverse dalla prima. L'imposta sostitutiva è trattenuta al momento dell'erogazione
INTERESSI DI MORA T.A.N. vigente per la rata non pagata maggiorato di 2 punti percentuali per anno

ESTINZIONE O RIDUZIONE ANTICIPATA

COMMISSIONE PER ESTINZIONE ANTICIPATA - RIDUZIONE ANTICIPATA

Nessuna commissione dovuta

FOCUS: UN APPROFONDIMENTO SUL MUTUO BANCOPOSTA

Il video seguente consente di approfondire ulteriormente il tema trattato precedentemente. Il Mutuo BancoPosta Acquisto e Ristrutturazione vengono delineati nelle loro peculiarità e ambiti di appartenenza; al lettore interessato verrà molto più semplice riuscire a comprendere quale dei due prodotti fa al caso proprio.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per avere maggiori informazioni in merito al Mutuo BancoPosta, si consiglia di prendere visione dei seguenti documenti:

Articolo letto 1.357 volte

Dott.ssa Sara Tomasello
Confronta gratis i migliori Prestiti online
Clicca su "RICHIEDI ORA", inserisci i tuoi dati e segui le istruzioni. Richiede solo pochi minuti del tuo tempo, riceverei un preventivo gratuito con l'offerta migliore confrontata tra le maggiori banche e finanziarie

Prestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI

RICHIEDI
PREVENTIVO

Prestito Personale fino a 60.000€ in soli 2 minuti ideale per dipendenti e pensionati

RICHIEDI
PREVENTIVO

Come non pagare Debiti con Banche e Finanziarie e risparmiare fino al 70%

RICHIEDI
PREVENTIVO