Il mutuo ristrutturazione prima casa con tagliando della Unicredit: monitorare l'importo della rata e il tasso di interesse

Scegliere il mutuo ristrutturazione della Unicredit permette di ottenere il monitoraggio periodico dell'importo della propria rata, evitando sorprese nel rimborso o di incorrere in difficoltà economiche. Vi sono però anche delle altre agevolazioni che riguardano il tasso di interesse.

Il gruppo bancario Unicredit non propone solo soluzioni di mutuo per agevolare l'acquisto della prima casa ma anche soluzioni finanziarie che permettono di acquistare un piccolo immobile e ristrutturarlo con pochi soldi, consentendo a tutti di avere la proprietà della propria casa anche con un capitale ridotto, da rimborsare con un piano di ammortamento breve. E' la soluzione di prestito per la casa che si ha con il mutuo ristrutturazione con tagliando, che garantisce la possibilità di monitorare periodicamente la rata da corrispondere, evitando situazioni di difficoltà economica e riducendo il rischio di insolvenza o mancato pagamento.

Vediamo insieme i dettagli di questa particolare forma di mutuo per la ristrutturazione della prima casa, mettendo in luce gli aspetti vantaggiosi nell'erogazione del capitale, nell'applicazione del tasso di interesse, nel piano di rimborso e le caratteristiche che questa forma di finanziamento offerta dell'Istituto Unicredit ha per venire incontro anche ai lavoratori con una retribuzione mensile non elevata, come il servizio di sospensione, riduzione e controllo dell'importo della rata in base all'andamento del mercato immobiliare.

Il Mutuo Ristrutturazione Valore Italia della Unicredit: COS'E'?

Il Mutuo Ristrutturazione Valore Italia permette di ottenere un capitale variabile in base alle spese di ristrutturazione dell'immobile. Con l'applicazione del tagliando, la particolare forma di mutuo consente di controllare periodicamente l'importo della rata, in modo da poter sempre corrispondere il rimborso del finanziamento senza incorrere in mancato pagamento e in maggiorazioni. La particolare forma di mutuo consente infatti di scegliere un piano di ammortamento breve di 5 anni o un piano di ammortamento lungo fino a 20 anni, richiedendo un importo minimo di 50.000 euro e fino all'80% del valore dell'immobile.

Il Mutuo Ristrutturazione Valore Italia della Unicredit: REQUISITI DI ACCESSO

Per poter richiedere il mutuo ristrutturazione della Unicredit con tagliando e fruire dell'agevolazione nel tasso di interesse della rata con spread pari al 2,50% nel caso di sottoscrizione di un mutuo con tasso variabile euribor 3 mesi è necessario avere determinati requisiti al momento della presentazione della domanda:

  • essere residenti in Italia da almeno 12 anni;
  • 10 anni di lavoro;
  • il debito totale e il mutuo richiesto non devono essere superiori di tre volte il reddito annuo lordo;
  • l'importo del mutuo non deve essere superiore al 60% del valore dell'immobile;
  • non si deve essere stati protestati o segnalati quali cattivi pagatori.

PER RICAPITOLARE: Mutuo Ristrutturazione Valore Italia della Unicredit

Come detto precedentemente, il mutuo ristrutturazione con tagliando della Unicredit permette di scegliere tra tasso fisso o tasso variabile. L'importo della rata è calcolato in base a uno spread del 2,50%, all''Euribor 3 mesi e all'Eurirs. Per comprendere meglio e valutare se questa forma di mutuo per eseguire gli interventi di ristrutturazione nella prima casa è la soluzione di finanziamento che meglio si adatta alle proprie esigenze economiche, si osservi la tabella sottostante che riassume le caratteristiche principali di questa forma di mutuo per la ristrutturazione della prima casa con tagliando, inviato ogni anno o almeno 90 giorni prima della scadenza del regime a tasso fisso.

MUTUO RISTRUTTURAZIONE VALORE ITALIA della UNICREDIT CAPITALE EROGABILE PIANO DI AMMORTAMENTO TASSO DI INTERESSE
INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA PRIMA CASA
IMPORTO MINIMO DI 50.000 EURO DA 5 A 20 ANNI
VARIABILE
FINO ALL'80%  DEL VALORE DELL'IMMOBILE RATA MONITORATA CON L'INVIO DEL TAGLIANDO
FISSO

Il Mutuo Ristrutturazione della Unicredit: il TAGLIANDO

Il mutuo ristrutturazione della Unicredit prevede l'applicazione del tagliando nell'importo delle rate, che consiste in una forma di monitor di controllo della somma da corrispondere con il fine di non far aumentare di troppo la rata, evitando difficoltà economiche nel rimborso del mutuo. Il tagliando del mutuo ristrutturazione permette inoltre di controllare la posizione del mutuo stipulato con la Unicredit in rapporto all'andamento dei parametri stabiliti dal contratto: se si è scelto un tasso di interesse variabile, il tagliando è inviato annualmente; se invece si è scelta l'applicazione di un tasso di interesse fisso, il tagliando è inviato fino a 90 giorni prima della scadenza stabilita per il termine del tasso fisso.

Il mutuo ristrutturazione della Unicredit con tagliando prevede la scelta tra due tipologie di tagliando: ordinario e straordinario. Il mutuo ristrutturazione con tagliando ordinario permette di controllare l'andamento dell'importo della rata, grazie all'invio annuale di un resoconto sul tasso di interesse scelto. Nel caso in cui si sia sottoscritto un mutuo ristrutturazione con tasso di interesse fisso, l'invio della documentazione avviene almeno 90 giorni prima della scadenza dell'applicazione del regime del tasso.

Il mutuo ristrutturazione con tagliando straordinario prevede sempre il monitoraggio della rata del prestito, con il fine di evitare sorprese durante il piano di ammortamento e incorrere in maggiorazioni, ma con modalità differente, ovvero tramite l'invio di un documento di sintesi, che informa il sottoscrittore del mutuo sugli eventi del mercato immobiliare che potrebbero influire sul tasso di interesse e dunque sull'importo della rata. Naturalmente questa forma di tagliando è valida solo per la sottoscrizione del mutuo ristrutturazione con tasso di interesse variabile.

Mutuo Ristrutturazione Unicredit: TABELLA TAGLIANDO

per comprendere meglio e ricapitolare, si consiglia di consultare anche la tabella seguente in cui si riassumono in brave i caratteri principali dell'applicazione del regime di tasso di interesse fisso e variabile e il corrispettivo tagliando ordinario o straordinario per monitorare l'importo della rata del mutuo:

MUTUO RISTRUTTURAZIONE CON TAGLIANDO della UNICREDIT TAGLIANDO ORDINARIO TAGLIANDO STRAORDINARIO
TASSO DI INTERESSE VARIABILE
CONTROLLO ANDAMENTO DELL'IMPORTO RATA DEL MUTUO
DOCUMENTO DI SINTESI SUGLI EVENTI CHE POTREBBERO INFLUENZARE IL TASSO DI INTERESSE E L'IMPORTO DELLA RATA
TEMPI DI INVIO DELLA DOCUMENTAZIONE
ANNUALE VALIDO
ALMENO 90 GIORNI PRIMA DELLA SCADENZA DEL TASSO FISSO
SOLO IN REGIME DI TASSO VARIABILE
TASSO FISSO

La variazione della SPREAD: TABELLA

Giusto per farsi un'idea, si osservi qui di seguito l'immagine in cui si riassume in una tabella la variazione dello spread in funzione della percentuale del mutuo della valore dell'immobile con l'applicazione di un regime di tasso variabile. La tabella si propone di riassumere le differenze anche tra i differenti istituti bancari, in cui ente Unicredit è nel primo rigo:

(Nell'immagine è possibile consultare e valutare la variazione dello spread sull'importo rata dei mutui a tasso di interesse variabile - da rischiocalcolato.it/forum)

Mutuo Ristrutturazione della Unicredit: il TASSO DI INTERESSE NEL DETTAGLIO!

Il mutuo ristrutturazione Valore Italia della Unicredit con il tagliando presenta la possibilità di scegliere il tasso di interesse variabile o il tasso di interesse fisso, calcolati rispettivamente in riferimento all'Euribor 3 mesi pari al 2,50% e al tasso sulle operazioni di rifinanziamento della BCE, The European Central Bank, e l'Eurirs 5-10-15-20 anni, come riportato nella tabella seguente:

MUTUO RISTRUTTURAZIONE UNICREDIT TASSO DI INTERESSE VARIABILE
TASSO DI INTERESSE FISSO
TEMPI DI INVIO TAGLIANDO
PARAMETRI EURIBOR 3 MESI = 2,50% EURIRS 5-10-15-20 ANNI
ANNUALE
CALCOLO IMPORTO RATA TASSO OPERAZIONI DI RIFINANZIAMENTO DELLA BCE

TASSO FISSO + TASSO VARIABILE =

 SECONDO PERIODO DEL PIANO DI RIMBORSO

90 GIORNI DAL TERMINE DEL REGIME DI TASSO FISSO

Il Mutuo Ristrutturazione Valore Italia della Unicredit: il TASSO FISSO

Con la sottoscrizione del mutuo ristrutturazione Valore Italia della Unicredit con tagliando e con regime di tasso di interesse fisso, alla scadenza del periodo di applicazione, all'importo della rata è applicato il tasso variabile Euribor 3 mesi. In questo secondo periodo del piano di ammortamento è anche possibile continuare con il regime di tasso fisso, il quale calcola l'importo della rata in base ai parametri EurIRS 2 anni o EurIRS 5 anni, comprendendo lo switch di tasso, e allo scadere del periodo di 2 o 5 anni, ottenere l'applicazione del tasso variabile con ripetizione dello switch, come riportato nella tabella sottostante:

MUTUO RISTRUTTURAZIONE UNICREDIT
TASSO DI INTERESSE FISSO APPLICATO
SCADENZA PERIODO DEL TASSO FISSO CON EURIRS: DOPO 2-5 ANNI
PRIMO PERIODO DEL PIANO DI AMMORTAMENTO
EURIBOR 3 MESI
  • APPLICAZIONE DEL TASSO DI INTERESSE VARIABILE;
  • RIPETIZIONE DELLO SWITCH DI TASSO TV EURIBOR.
SECONDO PERIODO DEL PIANO DI AMMORTAMENTO
  • EURIRS 2 ANNI;
  • EURIRS 5 ANNI.

Il Mutuo Ristrutturazione Valore Italia della Unicredit: il TASSO VARIABILE

Con la sottoscrizione del mutuo ristrutturazione Valore Italia della Unicredit con tagliando e con regime di tasso di interesse variabile, l'importo della rata è indicizzato al tasso di rifinanziamento principale BCE. Anche con questa forma di regime di applicazione del tasso di interesse è possibile esercitare lo switch scegliendo tra il parametro Euribor 3 mesi, l'EurIRS 2 o l'EurIRS 5 anni.

NOTA BENE: si ricorda che nel caso in cui si scelga il parametro Euribor 3 mesi non è più possibile richiedere l'applicazione del tasso di rifinanziamento BCE.

MUTUO RISTRUTTURAZIONE UNICREDIT TASSO DI INTERESSE VARIABILE APPLICATO
LIMITI SWITCH
PRIMO PERIODO DEL PIANO DI AMMORTAMENTO
TASSO DI RIFINANZIAMENTO PRINCIPALE BCE
NON CALCOLATO
RICHIESTA DELLO SWITCH
 
  • EURIBOR 3 MESI
NON E' PIU' POSSIBILE RICHIEDERE IL TASSO DI RIFINANZIAMENTO PRINCIPALE BCE
  • EURIRS 2 ANNI;
  • EURIRS 5 ANNI.
TASSO VARIABILE PER TUTTA LA DURATA DEL PIANO DI AMMORTAMENTO RESIDUO

Articolo letto 1.377 volte

Maria Francesca Massa
Richiedi subito un PRESTITO personalizzato
Clicca su "RICHIEDI PREVENTIVO" e segui le istruzioni. Richiede solo pochi minuti del tuo tempo, riceverei un preventivo gratuito con l'offerta migliore confrontata tra le maggiori banche e finanziarie

Prestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI. Ideale per Dipendenti e Pensionati. Preventivo in soli 5 minuti!

RICHIEDI
PREVENTIVO