CHI può ottenere un mutuo? Status economico, patrimoniale, età anagrafica, requisiti e garanzie

Chi può ottenere un mutuo? Non è una domanda banale se si pensa che numerose persone ne fanno richiesta e non ne hanno accesso; alcuni hanno un rifiuto e poi l'accettazione; altri l'accettazione con gli stessi requisiti di chi ha avuto un rifiuto. Allora chi può ottenere un mutuo?

Se si ha la necessità di richiedere un mutuo per l'acquisto della propria abitazione, per non rimanere delusi e nutrire false aspettative, ma anche per dirigersi verso altre possibilità di finanziamento, è particolarmente importante conoscere chi può ottenere un mutuo, i requisiti, lo status economico, la retribuzione richiesta e l'età anagrafica massima nella concessione di un finanziamento con una particolare durata.

Per richiedere e ottenere un mutuo è sempre necessario affrontare l'iter amministrativo e burocratico della valutazione della documentazione che è necessario esibire per il calcolo del capitale massimo erogabile e delle rate mensili e attendere una risposta: rifiuto o accettazione del finanziamento che niente ha a che vedere con una valutazione personale della banca in base al soggetto ma semplicemente legata alla possibilità reale di restituzione del capitale finanziato.

PRIMA VALUTAZIONE: STATUS ECONOMICO e PATRIMONIALE

In fase di valutazione della documentazione dei requisiti personali del soggetto beneficiario del mutuo e del contratto lavorativo in corso, l'agenzia creditizia valuta la situazione economica e patrimoniale del cliente. Particolare importanza nell'ottenimento del mutuo è, infatti, la situazione generale del soggetto richiedente il mutuo, l'agenzia creditizia valuta la fattibilità e la possibilità reale del cliente della regolare restituzione del capitale finanziato.

Rata del mutuo: 1/3 dello stipendio

La rata del mutuo solitamente si calcola su 1/3 della retribuzione mensile al netto, per cui se questa è troppo bassa, più che una rata mensile di importo ridotto, si incorre nel rifiuto della richiesta di mutuo.

Delle ulteriori garanzie per l'ottenimento del mutuo, qualsiasi sia lo status economico del soggetto richiedente sono dovute alla proprietà di un immobile sul quale apporre un'ipoteca o un capitale o entrata fissa che potrebbero costituire delle ulteriori garanzie in caso di mancata risoluzione del contratto: l'agenzia finanziaria potrebbe in questo modo richiedere la vendita del bene immobile per ricavare il capitale necessario ad estinguere il debito.

SECONDA VALUTAZIONE: L'ETA' ANAGRAFICA

L'agenzia finanziaria valuta l'età anagrafica del soggetto richiedente che non deve superare gli 80 anni alla termine dela durata del contratto di mutuo. Per esempio, se il soggetto richiedente il mutuo ha 52 anni e richiede un finanziamento con durata di 30 anni, alla fine del contratto, questi avrà un'età anagrafica di 82 anni, oltre l'età concessa per la stipula del mutuo.

I requisiti anagrafici per ottenere un mutuo sono stabiliti dalle Leggi  e dalle singole agenzie creditizie anche se con dei limiti di sicurezza nell'analisi della politica del rischio: al momento della richiesta di mutuo, il soggetto deve avere la maggiore età e al termine dell'ultima rata mensile deve avere un età massima di 80 anni, alcune agenzie sollevano questo limite fino agli 85. Per chi volesse conoscere e avere maggiori informazioni sui prestiti al di sopra di questa età anagrafica, consulti anche il dettagliato articolo sulla cessione del quinto e il prestito personale fino a 90 anni.

CHI può ottenere un mutuo: REQUISITI PERSONALI

Possono ottenere un mutuo tutti coloro che:

  • sono cittadini italiani con residenza in Italia;
  • sono cittadini di stati membri dell'Unione Europea e residenti in Italia; 
  • sono cittadini stranieri non appartenenti all'Unione Europea e stabilmente residenti in Italia da almeno 36 mesi.

CHI può ottenere un mutuo: REQUISITI LAVORATIVI

Possono ottenere un mutuo tutti coloro che presentano una determinata situazione lavorativa:

  • lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato;
  • lavoratori dipendenti con contratto a tempo determinato o atipico;
  • lavoratori autonomi (anche con partiva I.V.A);
  • liberi professionisti;
  • pensionati.

REQUISITI PERSONALI E LAVORATIVI PER L'ACCESSO AL MUTUO: TABELLA

Si propone qui di seguito una tabella in cui sono evidenziati i requisiti personali, lavorativi e lo status patrimoniale ed economico valutabili in sede di individuazione della fattibilità del cliente nel ricevere un finanziamento e della reale possibilità di risoluzione puntuale delle rate.

L'agenzia bancaria acquisisce la documentazione ed esegue gli accertamenti come l'acquisizione della dichiarazione notarile preliminare sul bene immobile posto in garanzia e sul quale è possibile porre un'ipoteca; acquisice, inoltre, la relazione tecnico-estimativa che viene redatta da un tecnico di fiducia in modo da poter accettare il finanziamento su basi solide.

Le minuziose valutazioni su questi fattori in base alla politica di rischio di ogni agenzia creditizia sono, inoltre, di particolare importanza per l'ente erogatore per verificare la reale possibilità di recupero del capitale finanziato in caso di insolvenza, decesso prematuro del soggetto beneficiario del prestito o perdita di impiego:

CHI PUO' OTTENERE UN MUTUO REQUISITI PERSONALI REQUISITI LAVORATIVI
Valutazione:
  • STATUS ECONOMICO;
  • STATUS PATRIMONIALE.
  • cittadini italiani con residenza in Italia;
  • cittadini dell'UE e residenti in Italia; 
  • cittadini non appartenenti all'UE residenti in Italia da almeno 36 mesi.
  • lavoratori a tempo indeterminato;
  • lavoratori a tempo determinato o atipico;
  • liberi professionisti;
  • lavoratori autonomi (anche con partiva I.V.A);
  • pensionati.

TERZA VALUTAZIONE: COMPILAZIONE DOMANDA RICHIESTA MUTUO

Per richiedere un mutuo è necessario compilare una domanda nella quale è importante inserire delle informazioni dettagliate che riguardano il soggetto richiedente ma anche l'abitazione che si desidera acquistare, il suo valore di mercato, la somma che si intende richiedere per l'acquisto e la descrizione dell'immobile. Per farsi un'idea, osserva la seguente tabella in cui sono riassunte tutte le sezioni da compilare nella domanda di richiesta mutuo:

DOMANDA RICHIESTA MUTUO INFORMAZIONI SOGGETTO RICHIEDENTE IL MUTUO INFORMAZIONI SULL'IMMOBILE DA ACQUISTARE CON MUTUO
DATI PERSONALI E DELL'ABITAZIONE PER LA COMPILAZIONE DI RICHIESTA MUTUO
  • DATI ANAGRAFICI E RESIDENZA;
  • COMPOSIZIONE DEL NUCLEO FAMIGLIARE E PERSONE A CARICO;
  • CONTRATTO LAVORATIVO;
  • ANZIANITA' DI SERVIZIO;
  • SETTORE LAVORATIVO;
  • REDDITO MENSILE E ANNUALE;
  • QUALIFICA LAVORATIVA;
  • DICHIARAZIONE SUI DEBITI PENDENTI (O ESENTE DEBITI).
  • ABITAZIONE AL MOMENTO DELLA RICHIESTA DEL MUTUO;
  • DESCRIZIONE DELL'IMMOBILE DA ACQUISTARE CON MUTUO -SUPERFICIE, PIANI, ANNO DI COSTRUZIONE;
  • VALORE DELL'IMMOBILE (PERIZIA).

RICHIESTA MUTUO: DOCUMENTAZIONE DA ESIBIRE

Per richiedere un mutuo è necessario esibire una particolare documentazione riguardante il soggetto richiedente e l'abitazione da acquistare con questa tipologia di finanziamento. In maniera particolare è importante possedere una promessa di vendita o un compresso di vendita dell'immobile che si è scelto di acquistare con il mutuo. Il compromesso di vendita costituisce lo strumento giuridico per richiedere alla banca un capitale per l'acquisto dell'abitazione: somma che non può essere superiore all'80% del valore di mercato dell'immobile.

Per avere la lista completa della documentazione necessaria, osserva la tabella seguente:

 RICHIESTA MUTUO DOCUMENTAZIONE SOGGETTO RICHIEDENTE IL MUTUO DOCUMENTAZIONE SULL'IMMOBILE
DOCUMENTAZIONE SUL SOGGETTO RICHIEDENTE IL MUTUO E L'IMMOBILE DA ACQUISTARE
  • CERTIFICATO DI NASCITA;
  • CERTIFICATO DI STATO CIVILE O DI MATRIMONIO;
  • ESTRATTO DI MATRIMONIO CON I DETTAGLI PATRIMONIALI;
  • SOGGETTO DIVORZIATO O SEPARATO: SENTENZA DEL GIUDICE;
  • COMPROMESSO DI VENDITA;
  • PLANIMETRIA ABITAZIONE;
  • COPIA DELL'ATTO DI ACQUISTO DELL'IMMOBILE;
  • MODELLO 240 O 4 SE L'IMMOBILE E' PERVENUTO CON SUCCESSIONE.

Articolo letto 17.148 volte

Maria Francesca Massa
Confronta gratis le migliori Offerte Online
Clicca su "RICHIEDI ORA", inserisci i tuoi dati e segui le istruzioni. Richiede solo pochi minuti del tuo tempo, riceverei un preventivo gratuito con l'offerta migliore confrontata tra le maggiori banche e finanziarie

Vuoi comprare, cambiare o ristrutturare casa? Affronta ogni spesa con serenità. Scopri le soluzioni personalizzate di MUTUO

RICHIEDI
PREVENTIVO

Prestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI

RICHIEDI
PREVENTIVO

Prestito Personale fino a 60.000€ in soli 2 minuti ideale per dipendenti e pensionati

RICHIEDI
PREVENTIVO