Credito adesso, il nuovo bando della Regione Lombardia per le PMI

Le piccole e medie imprese Lombarde possono accedere a nuovi finanziamenti chirografari grazie al bando Credito Adesso, attivo dal 12 dicembre 2014.

Credito adesso è il nuovo bando attivo nella Regione Lombardia per i finanziamenti alle piccole e medie imprese per supportare il fabbisogno di capitale circolante. Dal 12 dicembre 2014, è già possibile presentare la relativa domanda di partecipazione sul sito della Regione Lombardia. Disponibili risorse finanziarie pari a 500 milioni di euro, da FinLombardia e dalle banche aderenti alla convenzione.

 Procedura telematica già attiva dal 12 dicembre 2014

Credito adesso è una interessante iniziativa promossa dalla Regione Lombardia, per offrire un valido supporto alle piccole e medie imprese del territorio, con la concessione di finanziamenti chirografari ossia senza richiesta di garanzie, purchè siano presenti dei contratti o degli ordini di forniture di beni e servizi. Sono state predisposte delle dotazioni di risorse finanziarie pari a 500 milioni di euro e divise per un ammontare di 200 milioni e 300 milioni tra la FinLombardia e  le banche aderenti alla convenzione. La domanda di partecipazione al bando Credito adesso, invece, potrà essere presentata telematica accedendo al portale della Regione Lombardia nella sezione servizi e finanziamenti on line, ed è già attiva dal 12 dicembre 2014.

Tabella sui contenuti del nuovo bando Credito Adesso

 

contenuti del bando

contenuti del bando

risorse stanziate 200 milioni di euro da FinLombardia
300 milioni di euro dalle banche aderenti alla convenzione
modalità di presentazione a partire dal 12 dicembre 2014
 telematicamente sul sito della Regione Lombardia

Destinatari del bando le Piccole e Medie imprese della Regione Lombardia

Tra i principali destinatari del nuovo bandoCredito adesso, che ricordiamo serve principalmente a finanziare il fabbisogno di capitale circolante, ritroviamo sia le microimprese e sia le piccole e medie imprese con sede operativa nella Regione Lombardia. Le stesse inoltre devono essere operative da almeno 24 mesi ed appartenere a particolari settori, come ad esempio quello manifatturiero, commercio all'ingrosso e del turismo. E' stata infine predisposta una specifica sezione informativa sul sito della Finlombardia, con ogni utile informazione sulle caratteristiche dei finanziamenti, su eventuali contatti (telefonici e mail) sulle procedure specifiche per la presentazione delle domande e gli allegati per imprese e banche del bando.

Tabella destinatari bando Credito adesso della Regione Lombardia

 

micro e piccole imprese

medie imprese

massimali singoli finanziamenti 60% su ordini e contratti
60% su ordini e contratti
importi minimi previsti 18.000 euro
60.000 euro
importi massimi 500.000 euro
750.000 euro

A tal proposito vi ricordiamo che ogni singolo finanziamento potrà essere concesso per un massimo del 60% sull' ammontare degli ordini e dei contratti presentati, e per cifre che potranno essere comprese da un minimo di 18.000 euro ad un massimo di 500.000 euro per le micro e le piccole imprese. Mentre le medie imprese potranno al contrario ottenere cifre comprese da un minimo di 60.000 ad un massimo di 750.000 euro.

Articolo letto 424 volte

Dott.ssa Iolanda Piccirillo
Richiedi subito un PRESTITO personalizzato
Clicca su "RICHIEDI PREVENTIVO" e segui le istruzioni. Richiede solo pochi minuti del tuo tempo, riceverei un preventivo gratuito con l'offerta migliore confrontata tra le maggiori banche e finanziarie

Prestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI. Ideale per Dipendenti e Pensionati. Preventivo in soli 5 minuti!

RICHIEDI
PREVENTIVO