I finanziamenti europei con sovvenzioni: tutti i link da consultare per accedere ai BANDI e agli INVITI A PRESENTARE PROPOSTE

I finanziamenti europei con sovvenzioni sono consultabili su numerosi siti web che permettono di valutare le forme di agevolazione che meglio si adattano all'avvio della propria attività imprenditoriale: ecco i link da consultare per trovare i bandi e gli inviti a presentare proposte.

I finanziamenti europei si avvalgono di fondi disposti dall'Unione Europea per sostenere progetti imprenditoriali e legati alla formazione, con l'obiettivo di incrementare l'attività lavorativa e rendere maggiormente competitive le aziende e le imprese nel proprio territorio di locazione. Tra i maggiori strumenti di finanziamento europeo troviamo le sovvenzioni che consentono di ottenere un equilibrio economico e finanziario del soggetto beneficiario che intende migliorare il settore produttivo di cui fa parte.

Le sovvenzioni sono erogate direttamente della Commissione europea o dalle sue agenzie esecutive per sostenere le spese di progetti in aree territoriali particolari e con obiettivi specifici nella tutela e rispetto dell'ambiente, nella ricerca e sviluppo e nella formazione. Questa tipologia di finanziamento può essere anche indiretta, ovvero il capitale è erogato da parte di soggetti intermediari nazionali e locali che è possibile individuare nella pagina dedicata all'autorità di gestione dei programmi europei.

PER COMPRENDERE MEGLIO: che cosa sono le SOVVENZIONI?

Le sovvenzioni, come anche detto precedentemente, sono una particolare forma di agevolazione concessa dalla Commissione Europea per sostenere la realizzazione di progetti o azioni che incentivano il raggiungimento di determinati obiettivi delle politiche europee in diversi settori produttivi – la ricerca e istruzione, la sanità e l'ambiente, la protezione dei consumatori, il settore della cooperazione allo sviluppo e all'aiuto umanitario, comprendendo anche il settore dell'inclusione sociale, dell'integrazione e delle pari opportunità.

In base al settore di pertinenza, le politiche e le condizioni di erogazione delle sovvenzioni sono variabili e per questo è sempre necessario consultare i requisiti di accesso e la documentazione da presentare per ogni bando, programma, canale di finanziamento pubblicato o invito a presentare proposte. Nonostante ciò, le sovvenzioni presentano dei caratteri generali che non variano in base alla forma di finanziamento ma costituiscono i punti fondamentali dell'agevolazione: queste caratteristiche permettono di classificare questa tipologia di finanziamento come un modo per supportare progetti e programmi in totale autonomia.

Finanziamenti europei con SOVVENZIONI erogati dalla Commissione: DETTAGLI

I finanziamenti europei con sovvenzioni costituiscono un finanziamento complementare, in quanto l'Unione Europea non finanzia le spese di progetti al 100% - solo alcune azioni realizzate fuori dai confini dell'Unione Europea possono essere finanziate in toto al 100%, come per esempio il settore delle politiche di allargamento - ma ha l'obiettivo di garantire e incentivare un equilibrio finanziario. Ciò significa che tutti i partner devono finanziare una parte dei costi del progetto/programma.

Questa tipologia di finanziamento inoltre non può essere erogata in seguito alla spesa compiuta, ma la domanda di erogazione di un capitale determinato deve essere fatta al principio di evoluzione del progetto: nessun capitale è erogato retroattivamente a spese e progetti conclusi. Le sovvenzioni sono una forma di co-finanziamento che mira esclusivamente a garantire la copertura finanziaria di un intervento/programma/progetti e non può produrre un profitto per i soggetti beneficiari di questa forma di agevolazione. Infatti, le sovvenzioni non permettono la concessione in seguito alla realizzazione di azioni, in quanto hanno l'obiettivo di creare e sostenere l'equilibrio finanziario di un determinato progetto imprenditoriale.

ATTENZIONE: i finanziamenti europei con sovvenzioni possono essere ottenuti con un solo sovvenzionamento anche se la continuazione o la fase di sviluppo di un intervento/programma già finanziato dall'Unione Europea può ricevere un nuovo finanziamento.

Finanziamenti europei con SOVVENZIONI: TABELLA

Per comprendere meglio e riassumere le caratteristiche delle sovvenzioni eruropee, la modalità di erogazione e i limiti della concessione dell'agevolazione per l'avvio di progetti imprenditoriali, si osservi anche la seguente tabella:

FINANZIAMENTI EUROPEI CON SOVVENZIONI CARATTERISTICHE COSTI
FINANZIAMENTO COMPLEMENTARE FINANZIA UNA PARTE DEI COSTI NON FINANZIA IL PROGETTO AL 100%
CO-FINANZIAMENTO IL CAPITALE E' EROGATO ALL'AVVIO DELL'ATTIVITA' I PARTNER DEVONO CONTRIBUIRE A UNA PARTE DEL PAGAMENTO DEL PROGETTO
EROGAZIONE DEL CAPITALE NESSUN CAPITALE E' EROGATO RETROATTIVAMENTE NON PUO' PRODURRE PROFITTO O CUMULO
NUMERO DI SOVVENZIONI POSSIBILI IN CASO DI CONTINUAZIONE DEL PROGRAMMA E' POSSIBILE OTTENERE PIU' SOVVENZIONI DI REGOLA E' POSSIBILE OTTENERE UNA SOLA SOVVENZIONE

Finanziamenti europei con SOVVENZIONI: CHI PUO' RICHIEDERLI?

I finanziamenti europei con sovvenzioni possono essere richiesti da imprese o organizzazioni correlate come associazioni di categoria, società/associazioni di servizi di sostegno alle imprese etc., per sostenere le spese di progetti a carattere transnazionale, pensati per offrire un valore aggiunto al territorio europeo. A tal proposito, i finanziamenti europei con sovvenzioni dirette sono legate a:

  • avvio di progetti atti a promuovere gli interessi dell'Unione Europea;
  • avvio di progetti che contribuiscono all'attuazione di politiche/programmi dell'Unione Europea.

Per chi volesse avere maggiori informazioni, può anche consultare la pagina dedicata alli Finanziamenti diretti a alle sovvenzioni per i variabili settori produttivi del territorio comprendendo i giovani, gli imprenditori, i ricercatori: la pagina permette di individuare il bando o gli inviti a presentare proposte che maggiormente si adatta alla propria posizione sociale e economica.

Finanziamenti europei con SOVVENZIONI: COME FARE DOMANDA

I finanziamenti europei con sovvenzioni sono concessi sulla base di una programmazione annuale: prima della data del 31 marzo, i Dipartimenti della Commissione responsabili del programma di concessione delle sovvenzioni pubblicano il proprio programma di lavoro annuale, l'Annual Work Programme, il quale definisce le linee generali delle sovvenzioni previste per l'anno in oggetto. Gli ambiti di intervento prioritari, gli obiettivi, il calendario, criteri di selezione, la disponibilità di risorse e le condizioni e politiche di accesso sono definite nel programma nel quale sono pubblicati gli "Inviti a presentare proposte".

I finanziamenti europei con sovvenzioni non sono dei veri e propri bandi ma sono pubblicati sotto la denominazione di "Inviti a presentare proposte". In linea generale, per avere maggiori informazioni e individuare "l'invito" che meglio si adatta alle proprie esigenze e al proprio progetto di spesa, è importante consultare il sito web della direzione generale della Commissione Europea. E' anche possibile sfruttare la risorsa della Gazzetta ufficiale dell'Unione europea - serie C che pubblica settimanalmente tutte le proposte in corso, non dimenticando anche di dare uno sguardo alla pagina delle Pubblicazioni dell'Unione Europea.

Articolo letto 834 volte

Maria Francesca Massa
Richiedi subito un PRESTITO personalizzato
Clicca su "RICHIEDI PREVENTIVO" e segui le istruzioni. Richiede solo pochi minuti del tuo tempo, riceverei un preventivo gratuito con l'offerta migliore confrontata tra le maggiori banche e finanziarie

Prestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI. Ideale per Dipendenti e Pensionati. Preventivo in soli 5 minuti!

RICHIEDI
PREVENTIVO