Il Superquinto INPS: fino a 52.000 euro con la nuova forma di cessione del quinto della pensione della Unicredit

Con il Superquinto INPS è possibile ottenere un finanziamento fino a 52.000 euro: la nuova forma di cessione del quinto della pensione della Unicredit è la soluzione ideale per i pensionati che necessitano di ottenere una elevata somma di denaro, potendo richiederli fino agli 80 anni.

Il SuperQuinto INPS è la nuova tipologia di cessione del quinto della pensione emesso dalla UniCredit S.p.A. tramite le Filiali contraddistinte UniCredit Banca, UniCredit Banca di Roma e Banco di Sicilia. Il particolare prestito personale ben si inserisce nella categoria di prestito non finalizzato che consente di ottenere fino a 52.000 euro senza la necessità di garanti o il possesso di beni immobili sui quali apporre un'ipoteca.

Il SuperQuinto INPS: caratteristiche e requisiti

Il SuperQuinto INPS della Unicredit permette di avere un finanziamento di importanti somme di denaro con un piano di ammortamento che va dai 24 mesi ai 120 mesi con rate di importo altamente sostenibili nella propria pensione. Il tasso di interesse si aggira intorno allo 6,80%. Ogni pensionato può richiedere questa tipologia di prestito fino all'età massima di 80 anni al termine del contratto di finanziamento.

Le rate mensili sono detratte automaticamente dalla pensione e, per legge, similmente ad una tradizionale cessione del quinto, non possono superare il 20% della retribuzione al netto, ovvero 1/5 della pensione. Ogni detrazione nella pensione comprende l'importo della rata mensile complessiva di spese amministrative e istruttorie che sono sempre a carico del soggetto richiedente il prestito.

Per comprendere meglio e ricapitolare le caratteristiche fondamentali del SuperQuinto INPS, l'importo erogabile, e le rate complessive di spese, si osservi anche la tabella sottostante in cui viene riportato un esempio sull'erogazione di una cessione del quinto sulla pensione di un capitale massimo di 15.000 euro:

SUPERQUINTO INPS CARATTERISTICHE SPESE ACCESSORIE IMPORTO SPESE
IMPORTO CAPITALE EROGATO 15.000 EURO CIRCA SPESE ISTRUTTORIE 0 EURO
IMPORTO RATA MENSILE 180 EURO COMMISSIONI BANCARIE 1.151 EURO CIRCA
DURATA CONTRATTO 120 MESI IMPOSTA SOSTITUTIVA 39,10 EURO
TASSO DI INTERESSE 6,80% - 6.500 EURO
IMPORTO TOTALE DA RESTITUIRE - - 21.500 EURO CIRCA

Il SuperQuinto della pensione: documentazione

Per ottenere il Super Quinto è necessario esibire la documentazione necessaria che attesti l'importo della pensione disponibile e sottoscrivere la Polizza Vita Temporanea caso Morte, assicurazione obbligatoria per legge che viene sottoscritta dalla stessa UniCredit a proprio esclusivo beneficio. L'importo da versare costo è completamente a carico della Banca. Durante la stipula del contratto del SuperQuinto è necessario, dunque, esibire:

  • cedolino pensione;
  • documento d'Identità in corso di validità.

SuperQuinto INPS: 80 anni al termine del contratto

Se si desidera richiedere il SuperQuinto INPS nella propria pensione è necessario solo presentarsi in uno degli sportelli della Unicredit e richiedere questa tipologia di finanziamento, portando con sé la documentazione sopra esposta.

Si ricorda che l'età massima è di 80 anni che deve essere posseduta al termine del contratto: non è fattibile un SuperQuinto di un soggetto pensionato di età anagrafica di 75 che richiede un contratto della durata di 10 anni. Al termine del contratto avrebbe 85 anni; è invece possibile richiedere lo stesso contratto con durata di 5 anni.

52.000 euro PER CHI?

Il SuperQuinto può erogare fino a 52.000 euro ma la rata mensile non può mai superare 1/5 della retribuzione: la somma indica il capitale massimo erogabile ma non la liquidità ottenibile da tutti i pensionati che ne fanno richiesta.

Il SuperQuinto della pensione: capitale erogabile

Il pensionato INPS può richiedere fino a 52.000 euro, rimborsabili fino a 120 rate mensili (10 anni) e che verranno detratte automaticamente dalla pensione. I pensionato avrà la propria pensione mensile al netto dell'importo dovuto e deciso in sede di stipula del contratto di finanziamento.

Nonostante il finanziamento possa arrivare fino all'ottenimento di 52.000 euro, la rata mensile, si ricorda, non può mai superare il 20% della pensione, ovvero 1/5 della retribuzione. Per questo motivo, la somma indicata è il capitale massimo ma non quella che è possibile erogare a tutti i pensionati che richiedono questa tipologia di finanziamento.

Estinzione anticipata del SuperQuinto della pensione: é possibile?

Ogni pensionato che abbia stipulato un contratto di cessione della propria pensione con il SuperQuinto INPS ha la possibilità di estinguere anticipatamente il proprio debito rimborsando in un'unica soluzione il capitale residuo dovuto prima della naturale scadenza del contratto. In questo caso, il pensionato beneficia di una riduzione del costo totale del credito dovuto, con importo pari agli interessi e spese dovute per durata residua del contratto.

In caso di richiesta di rimborso anticipato del capitale, l'Istituto creditizio applica  il costo degli interessi non maturati su base del:

  • 1% del capitale residuo se l'estinzione anticipata avviene in un periodo superiore ad un anno al naturale termine del contratto;
  • 0,5% se l'estinzione anticipata avviene in un periodo inferiore ad un anno al naturale termine del contratto.

La sanzione applicata in caso di estinzione anticipata non è dovuta se l'importo rimborsato anticipatamente corrisponde al capitale residuo dovuto ed è pari o inferiore a 10.000 euro. Per comprendere meglio, osserva anche la tabella seguente in cui sono riportate le percentuali dovute in caso di estinzione anticipata, variabili in base alla durata residua del contratto di finanziamento stipulato:

SUPERQUINTO DURATA RESIDUA DEL CONTRATTO SUPERIORE A UN ANNO DURATA RESIDUA DEL CONTRATTO INFERIORE A UN ANNO IMPOSTA NON DOVUTA
ESTINZIONE ANTICIPATA 1% DEL CAPITALE RESIDUO 0,5 DEL CAPITALE RESIDUO SE IL CAPITALE RIMPORSATO E' PARI AL DEBITO DOVUTO
CAPITALE DA ESTINGUERE DI 12.000 EURO 120 EURO 60 EURO -

Le pensioni accettate: CHI NON PUO' OTTENERE il SuperQuinto INPS

Non tutti i pensionati possono utilizzare la loro pensione per fruire del prestito personale SuperQuinto, similmente alle tradizionali tipologie di prestito o di cessione de quinto. Non possono richiedere il SuperQuinto della pensione coloro che sono titolari di:

  • pensione di invalidità;
  • pensione di sostegno al reddito;
  • pensione di inabilità;
  • assegni sociali.

PER RICAPITOLARE: il SuperQuinto INPS

Qui di seguito si propone una tabella riassuntiva per ricapitolare le caratteristiche di questa particolare forma di cessione della pensione che può essere richiesta dai pensionati ma con qualche limitazione nella fornitura del capitale, dei requisiti e dell'età anagrafica:

SUPERQUINTO INPS REQUISITI PENSIONI NON ACCETTATE IMPORTO EROGABILE
CESSIONE DI 1/5 DELLA PENSIONE
  • PENSIONE DI LAVORO DIPENDENTE;
  • 80 ANNI ALLA FINE DEL CONTRATTO;
  • 70 ANNI SE SI RICHIEDE UN CONTRATTO DI 10 ANNI.
  • PENSIONE DI INVALIDITA';
  • PENSIONE DI INABILITA';
  • ASSEGNO SOCIALE.
  • MASSIMO 52.000 EURO;
  • IMPORTO EROGABILE IN BASE ALLA PENSIONE;
  • DURATA MASSIMA 10 ANNI.

Articolo letto 3.416 volte

Maria Francesca Massa
Richiedi subito un PRESTITO personalizzato
Per consentire l'erogazione ed il monitoraggio delle campagne pubblicitarie erogate tramite text-link vengono utilizzati alcuni sistemi di tracciamento che consentono di rilevare i click effettuati sui text-link stessi e, eventualmente, la lead effettuata tramite compilazione della form presente nella pagina di destinazione. In relazione a queste operazioni scaturisce una contitolarità tra la società ClickADV s.r.l. con sede in Via dell'Unione Europea n. 6/A-6/B, 20097 San Donato Milanese (MI) - email: privacy@payclick.it e la società cliente società cliente Signor Prestito S.P.A. con sede in Viale Delle Nazioni, n. 9 - 37135 Verona (VR) - email: privacy@signorprestito.it. Puoi ottenere maggiori informazioni prendendo visione della specifica informativa privacy

Prestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI. Ideale per Dipendenti e Pensionati. Preventivo in soli 5 minuti!

RICHIEDI
PREVENTIVO