Ecco il finanziamento che cercavi! Il prestito Delega di Prestitalia: i vantaggi, gli esempi e i focus per conoscerne tutte le caratteristiche

Che cosa si intende per prestito con delega? Quali sono le caratteristiche di questo prodotto? Quali i vantaggi? Come è possibile richiedere un prestito con delega? Gli esempi, i focus e i video per conoscere tutto in merito ai prestiti con delega di Prestitalia.

Prestitalia s.p.a. è una società finanziaria nata nel 1998 e affermatasi con forza nel panorama creditizio dopo l'acquisizione da parte di Ubi Banca, nel 2007.

La specialità di Prestitalia sono soprattutto i prestiti con cessione del quinto e la delega di pagamento. In questa sede, si desidera focalizzare l'attenzione proprio su quest'ultimo, conosciuto anche come prestito con delega.

CHE COSA PREVEDE IL PRESTITO CON DELEGA DI PRESTITALIA? A CHI SI RIVOLGE?

Il prestito con delega offerto da Prestitalia consiste in un finanziamento con caratteristiche simili a quello con cessione del quinto, quali ad esempio i requisiti del richiedente e le modalità di rimborso; questi due aspetti possono essere il punto di legame tra la delega e la cessione del quinto, finalizzando tale operazione all'ottenimento di importi maggiori.

Tuttavia, il prestito con delega si differenzia dai finanziamenti con cessione del quinto, in quanto non è regolata da un'apposita legge; tale tipologia di credito può essere erogata in presenza  di un'apposita convenzione operativa, stipulata con l'azienda di lavoro del dipendente, in alternativa si procede con la verifica della disponibilità dell'azienda ad effettuare l'operazione.

Il prestito con delega si rivolge a tutti i dipendenti pubblici e privati; tuttavia, per fornire un'idea precisa delle figure che possono beneficiare di tale finanziamento, si riporta il seguente elenco:

  • dipendenti pubblici;
  • dipendenti di aziende private;
  • dipendenti di aziende private a partecipazione pubblica;
  • dipendenti postali;
  • dipendenti FFSS;
  • dipendenti di organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS);
  • medici generici in convenzione con il SSN.

VIDEO: CHE COSA È IL PRESTITO CON DELEGA?

Il video seguente spiega approfonditamente che cosa si intende per prestito con delega, come esso funziona e quali sono le caratteristiche peculiari.

QUALI SONO LE CARATTERISTICHE E I VANTAGGI DEL PRESTITO CON DELEGA?

Decidere di sottoscrivere un prestito con delega offerto da Prestitalia garantisce al consumatore una serie di vantaggi, tra i quali la sicurezza di mantenere sempre un tasso fisso e costante per tutta la durata del finanziamento, ma anche la riservatezza di operare con firma singola e la comodità del rimborso diretto in busta paga.

L'importo da erogare viene stabilito in base alla relazione tra la rata e la durata del finanziamento, mentre per i dipendenti delle aziende private viene anche considerato un altro fattore, ovvero il TFR maturato durante gli anni di servizio.

La durata del finanziamento può variare da ventiquattro mesi a centoventi, ma la tempistica dipende fortemente dalle personali esigenze e dalla retribuzione. Le rate sono a cadenza mensile e sono costanti per tutta la durata del credito: esse vengono trattenute e versate direttamente da parte del datore di lavoro, a favore della società finanziaria. Il tasso di interesse rimane fisso per tutta la durata del finanziamento.

L'erogazione del prestito avviene per mezzo di bonifico bancario; è necessario che il consumatore sottoscriva una polizza contro i rischi di morte e di cessazione dal servizio.

PER RIASSUMERE

VANTAGGI

Sicurezza, riservatezza e comodità.

IMPORTO EROGATO

Stabilito in base alla rata e alla durata del finanziamento.

DURATA DEL FINANZAIMENTO Da 24 a 120 mesi.

RATE MENSILI

Costanti: trattenute e versate da parte del datore di lavoro, a favore della società di credito.

TASSO DI INTERESSE

Fisso.

MODALITÀ DI EROGAZIONE

Per mezzo di bonifico bancario.

GARANZIE ACCESSORIE

Polizza assicurativa contro i rischi di morte e di cessazione dal servizio.

COME RICHIEDERE UN PRESTITO CON DELEGA? QUALI SONO I REQUISITI PER RICHIEDERLO?

La richiesta di prestito con delega può essere inviata direttamente online, compilando la richiesta di informazioni , oppure recandosi presso il Punto Operativo più vicino. Per fare domanda di prestito con delega è necessario che il consumatore disponga dell'ultima busta paga, di un documento di identità e del codice fiscale.

Tuttavia, è indispensabile che il cliente soddisfi i seguenti requisiti, legati alla personale posizione lavorativa:

  • che abbia un'assunzione in servizio a tempo indeterminato;
  • che abbia un'anzianità di servizio minima maturata;
  • che abbi assolto agli obblighi di leva;
  • che sia di sana costituzione fisica;
  • che sia in attività di servizio;
  • che non abbia riportato sospensioni dal lavoro per gravi motivi;
  • che non sia in malattia, aspettativa o in gravidanza;
  • che non sia in cassa integrazione né in mobilità.

VIDEO: COME OTTENERE UNA DELEGA DI PAGAMENTO?

Il video seguente consente di fare il punto della situazione in merito alle modalità di ottenimento di un a delega di pagamento.

FACCIAMO UN ESEMPIO

Al fine di fornire un'indicazione in merito ai costi e ai tassi di interesse applicati ai prestiti con delega di Prestitalia, si riporta la seguente tabella, in riferimento ad una delegazione di pagamento per un dipendente di 50 anni di età e 11 anni di anzianità di servizio, con una rata mensile di 200€, da rimborsare in 120 mesi. 

  Amministr. Statale  Amministr. Pubblica  Poste Italiane  Azienda Parapubblica o Priv. > 150 dip Azienda Privata tra 16 e 150 dipendenti 
A) Importo totale dovuto dal Consumatore  24.000,00 €  24.000,00 €  24.000,00 €  24.000,00 €  24.000,00 € 

B) Costo totale del credito di cui: 

  • Interessi 
  • Commissioni Prestitalia per Costi fissi di istruttoria e collocamento
  • Oneri erariali 
  • Spese di riscossione rata da corrispondere al datore di lavoro 
  • 9.915,80 € 
  • 8.451,80 € 
  • 1.200,00 € 
  • 18,00 € 
  • 246,00 € 
  • 9.915,63 € 
  • 8.385,63 € 
  • 1.200,00 € 
  • 18,00 € 
  • 312,00 € 
  • 9.911,11 € 
  • 8.693,11 €
  • 1.200,00 €
  • 18,00 €
  • 0,00 € 
  • 10.876,32 € 
  • 9.658,32 € 
  • 1.200,00 € 
  • 18,00 € 
  • 0,00 € 
  • 11.317,13 €  
  • 10.099,13 €
  • 1.200,00 € 
  • 18,00 € 
  • 0,00 € 
C)Importo totale del credito  14.084,20 €  14.084,37 €  14.088,89 €  13.123,68 €  12.682,87 € 
TAN (Tasso Annuo Nominale) fisso  9,36%  9,26%  9,73%  11,30%  12,07% 
TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale)  12,40%  12,40%  12,39%  14,39% 

15,39%

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni, si consiglia di prendere visione del seguente documento: delegazione di pagamento.pdf.

Articolo letto 568 volte

Dott.ssa Sara Tomasello
Richiedi subito un PRESTITO personalizzato
Clicca su "RICHIEDI PREVENTIVO" e segui le istruzioni. Richiede solo pochi minuti del tuo tempo, riceverei un preventivo gratuito con l'offerta migliore confrontata tra le maggiori banche e finanziarie

Prestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI. Ideale per Dipendenti e Pensionati. Preventivo in soli 5 minuti!

RICHIEDI
PREVENTIVO