UniCredit Genius Card: è davvero la carta di credito migliore per te?

Nel mercato dei prodotti finanziari si è molto parlato di UniCredit Genius Card, una carta nominativa ricaricabile dotata di codice IBAN, permettendo dunque una vasta operatività a tutti coloro che decidono di sottoscriverla e garantendo una serie di servizi estremamente utili.

Tra le carte prepagate, si è molto parlato nel corso del tempo di Genius Card, un prodotto definito evoluto dagli addetti ai lavori, proprio al fine di indicarne l'ottimo livello del servizio proposto da Unicredit. Un prodotto rivolto esplicitamente alla clientela più giovane e informata, la più pronta a recepire le opportunità proposte da un mercato finanziario in costante evoluzione e sempre più in simbiosi con le nuove tecnologie. Andiamo dunque a vedere nel dettaglio Genius Card di Unicredit.

Carta Prepagata Genius Card: cos'è, quanto costa, come si ricarica

Genius Card è una carta prepagata nominativa ricaricabile dotata di codice IBAN. Per poterla avere è necessario versare un costo di emissione di 5 euro e un canone mensile di 1, che però viene azzerato nel caso di utenti che abbiano meno di 30 anni.

Genius Card di Unicredit è un ottimo strumento per chi ama le nuove tecnologie

(Genius Card di Unicredit è un ottimo strumento per chi ama le nuove tecnologie)

La carta Genius Card può essere ricaricata:
1) pagando in contanti presso gli oltre 3.400 ATM evoluti UniCredit e nelle oltre 4.000 agenzie Unicredit dislocate lungo il suolo nazionale;
2) utilizzando il servizio di Banca Multicanale via internet o telefono;
3) ricevendo un bonifico per mezzo del codice IBAN presente sulla carta;
4) tramite una carta Bancomat o con un'altra Genius Card facendo leva sui circa 7.800 ATM UniCredit disseminati lungo tutta la penisola;

Cosa è possibile fare con Genius Card

Genius Card consente a chi la sottoscrive di:
- prelevare soldi a costo zero dagli sportelli ATM in Italia di Unicredit o dagli ATM di altre banche in Italia, in questo caso al costo di 2 euro per operazione, oltre che dagli ATM di tutte le banche all'estero, previo versamento di 2euro per i prelievi effettuati in zona Euro e 5 per quelli in zona Extra Euro).
- accreditare lo stipendio in via continuativa e effettuare bonifici grazie al codice IBAN;
- accedere all'Internet banking, anche utilizzando il proprio Smartphone al fine di controllare il saldo, i movimenti e le disposizioni, effettuare bonifici e giroconti, ricaricare il cellulare e le carte prepagate.
Per chi ha un iPhone o uno smartphone con sistema operativo Android, è possibile scaricare gratuitamente l'applicazione UniCredit, mentre per gli altri smartphone, nell'internet banking da PC si rende necessario seguire il percorso disegnato in modo da ricevere sul proprio cellulare un SMS contenente il link per l'installazione. Per gli utenti provvisti di iPad, è poi disponibile l'applicazione UniCredit ottimizzata per iPad., che può essere scaricata senza costi aggiuntivi dall'Apple Store.

Genius Card, un proficuo connubio tra IBAN e carta prepagata

Ciò che distingue Genius Card è proprio il proficuo connubio tra IBAN e carta prepagata, i quali si fondono sino a diventare un solo strumento in grado di garantire ottima resa agli utenti. In tal modo non si avranno più due servizi con le loro peculiarità, ma un solo prodotto in grado di accomunare in maniera organica i molti vantaggi degli stessi. Diventa quindi possibile non solo operare online come se si facesse leva su una carta di credito, ma anche effettuare le principali operazioni previste da un conto corrente grazie all'IBAN.

I profili di sicurezza sono elevatissimi

Quello che va rimarcato di Genius Card è la presenza  di profili di sicurezza elevatissimi , derivanti proprio dalla sua natura di carta prepagata che la rende strumento ideale da utilizzare in ambito di commercio elettronico. Se gli acquisti online sono sinonimo di velocità, risparmio e possibilità di scelta, per godere di una simile opportunità occorre anche avere strumenti tali da garantire di non rimanere vittima di frodi, sempre più numerose. Le possibilità offerte in tal senso da Genius Card sono veramente molte, tra cui:
1) il microchip inserito nella card e delegato alla protezione da frodi e clonazioni;
2) la presenza di UniCreditPass, un dispositivo elettronico gratuito delegato a generare una nuova password ogni 60 secondi;
3) la possibilità di monitorare le operazioni effettuate con la carta tramite SMS Alert;
4) la possibilità di confermare le operazioni effettuate tramite il servizio MasterCard SecurCode che prevede una password personale registrata e verificata;
5) la possibilità di verificare in tempo reale non solo il saldo, ma anche i movimenti effettuati (telefonicamente, online, tramite App UniCredit, ATM UniCredit o agenzie sul territorio);
6) in caso di furto o smarrimento della carta, il titolare non vedrà applicarsi nessuna franchigia sull'eventuale utilizzo non autorizzato.

Genius Card è anche Contactless

Va poi sottolineato come Genius Card sia contactless, ovvero non necessiti di strisciate o di essere inserito nei POS (Point of Sales), al fine di permetterne la lettura fisica. Inoltre, le transazioni di importo inferiore a 25 euro non necessitano della firma sullo scontrino. Insomma, scompaiono i contatti diretti e l'utente ha solo l'incombenza di dimostrare le possibilità di pagamento per vedersi validato senz'altro l'acquisto che intende effettuare.

Ideale per gestire le proprie spese

Il mix predisposto da Genius Card e formato da conto corrente e carta ricaricabile risulta in pratica una soluzione ottimale per gestire in maniera semplice e diretta il proprio bilancio. Si possono ricevere lo stipendio o gli eventuali altri accrediti grazie all'IBAN e allo stesso tempo effettuare i bonifici in uscita, provvedere al saldo delle utenze domestiche, ricaricare non solo la card, ma anche i dispositivi di telefonia mobile utilizzati. E ancora provvedere ai pagamento nei negozi tradizionali e in quelli online, oppure prelevare contante dagli sportelli Bancomat di Unicredit. Non manca poi una ulteriore possibilità, quella di legare Genius Card al proprio conto PayPal, in modo da muoversi in autonomia nel vasto mondo del commercio elettronico. Un ventaglio di possibilità che sembrano aver fatto breccia nella fetta di consumatori più avvertita, quella che intende trarre tutti i vantaggi possibili dall'utilizzo delle nuove tecnologie nell'ambito dei servizi bancari e finanziari. 

Articolo letto 182 volte

Dott. Dario Marchetti
Confronta gratis i migliori Prestiti online
Clicca su "RICHIEDI ORA", inserisci i tuoi dati e segui le istruzioni. Richiede solo pochi minuti del tuo tempo, riceverei un preventivo gratuito con l'offerta migliore confrontata tra le maggiori banche e finanziarie

Realizza subito i tuoi grandi progetti
Scopri il Prestito INPS e INPDAP ideale per lavoratori dipendenti e pensionati

RICHIEDI
PREVENTIVO

Prestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI con busta paga

RICHIEDI
PREVENTIVO

Hai DEBITI? Ti DIFENDIAMO noi! Chiudi i debiti con Banche e Finanziarie con un risparmio dal 40 al 70%

RICHIEDI
PREVENTIVO