Carta di debito e libretto Postale di Poste Italiane: prelievo contanti e versamento come un conto corrente

Carta di debito e libretto Postale: l'offerta di Poste italiane, come funziona il prelievo contanti, i costi, le commissioni, le condizioni di utilizzo e quali sono i vantaggi di scegliere questo strumento di pagamento elettronico. Tutti i dettagli e le informazioni.

Se si ha un libretto postale per il versamento di piccoli risparmi e si desidera avere la possibilità di prelevare del contante o di effettuare delle operazioni di versamento in autonomia, senza rivolgersi continuamente allo sportello dell'Istituto bancario, è possibile optare per la soluzione di attivazione di una carta di debito collegata al proprio libretto postale. Una soluzione di prelievo di contante che e di versamento dei propri risparmi all'avanguardia nel settore delle carte di pagamento elettronico, disposta da Poste Italiane.

Precedentemente, questa soluzione di carta di pagamento elettronica era disponibile solo con collegamento al conto corrente postale o bancario. Ora, con la proposta di Poste Italiane, il titolare di un libretto postale può richiedere la Carta Libretto Postale che permette di fruire di tutte le operazioni concesse a una tradizionale carta di debito, fruendo della disponibilità del proprio libretto postale come se fosse un conto corrente bancario o postale. Vediamo insieme i dettagli di questa tipologia di carta di debito, il funzionamento, l'attivazione, le condizioni di utilizzo.

Carta di Debito con libretto postale: COS'E'?

La carta di debito collegata al libretto postale è una soluzione di carta elettronica disposta da Poste italiane. La Carta Libretto Postale appartiene alla tipologia di carta di debito che permette di effettuare le operazioni di prelievo di contante presso gli sportelli ATM convenzionati e di effettuare i versamenti dei propri risparmi direttamente sul libretto postale intestato al titolare della carta di debito stesso. Questa tipologia di carta di debito può essere richiesta dal titolare del libretto postale presso l'Istituto nel quale è stato sottoscritto il deposito.

La Carta Libretto Postale è una carta elettronica con microchip che può essere associata a un libretto di Risparmio Postale Nominativo Ordinario, permettendo di operare direttamente allo sportello ATM, con circuito di pagamento Postamat, fare la fila alle Poste Italiane, se si devono effettuare operazioni di prelievo e versamento di contante. Questa tipologia di carta di debito è collegata al libretto postale e per questo motivo può essere rilasciata al solo intestatario del libretto.

La Carta Libretto Postale di Poste Italiane

(Esempio di Carta Libretto Postale offerta da Poste Italiane: la carta di debito è direttamente collegata al libretto postale e permette di effettuare prelievo di contante e versamenti presso tutti gli sportelli ATM con circuito di pagamento Postamat - da poste.it )

Carta di Debito con libretto postale: COME FUNZIONA

La Carta Libretto Postale può essere richiesta da tutti i titolari di un libretto presso Poste Italiane. Il suo funzionamento è lo stesso di una carta di credito tradizionale e per poter effettuare l'operazione di prelievo di contante e di versamento dei propri risparmi, è necessario presentarsi presso uno sportello ATM di Poste Italiane (circuito di pagamento Postamat) e digitare il PIN richiesto, fornito all'atto della sottoscrizione del contratto della carta di debito e del suo rilascio.

NOTA BENE: si ricorda che il rilascio della Carta Libretto Postale è possibile solo se il libretto postale è nominativo e non cointestato. Le operazioni di prelievo di contante e di versamento consentono, infatti, di fruire di tutta la disponibilità di denaro presente nel conto, per cui non facilmente controllabile se il conto appartiene a più persone.

Carta di Debito con libretto postale: OPERAZIONI CONCESSE

La Carta Libretto Postale di Poste Italiane appartiene alla categoria di carte di debito con la sola eccezione che con questa tipologia di carta elettronica non è possibile effettuare operazioni di pagamento ma solo di prelievo di contante e di versamento di denaro, che andrà a essere depositato nel proprio libretto postale. Con la carta Libretto Postale è dunque possibile eseguire tutte le operazioni tipiche di una carta di debito che sfrutta la disponibilità economica del proprio conto, come esposto nella tabella sottostante in cui si riassumono le operazioni concesse con la richiesta e attivazione di questa tipologia di carta:

CARTA LIBRETTO POSTALE POSTE ITALIANE OPERAZIONI CONCESSE OPERAZIONI NON CONCESSE
CARTA DI DEBITO PRELIEVO CONTANTE PAGAMENTO
COLLEGAMENTO AL LIBRETTO POSTALE VERSAMENTO CONTANTE
LIBRETTO POSTALE NOMINATIVO CONTROLLO SALDO E LISTA MOVIMENTI

Carta di Debito con libretto postale: i COSTI

La Carta Libretto Postale di Poste Italiane NON prevede dei costi di attivazione e gestione della carta di debito collegata al libretto postale, permettendo di fruire di tutte le operazioni concesso con questa tipologia di carta elettronica, senza pagare delle commissioni, come esposto nella tabella sottostante:

CARTA LIBRETTO POSTALE COSTI
CANONE ANNUALE GRATUITO
PRELIEVO CONTANTE GRATUITO
VERSAMENTI GRATUITI
BLOCCO CARTA GRATUITO

Carta di Debito con libretto postale: LIMITI DI SPESA

La Carta Libretto Postale di Poste Italiane prevede delle condizioni di utilizzo e dei limiti di spesa da rispettare nelle operazioni di prelievo di contante e di versamento dei propri risparmi, come indicato nella tabella sottostante:

CARTA LIBRETTo POSTALE COSTI
LIMITE SPESA PRELIEVO GIORNALIERO 600 EURO
LIMITE DI SPESA PRELIEVO MENSILE 2.500 EURO

Libretto postale: COS'E'?

Come abbiamo detto precedentemente, per ottenere una Carta Libretto Postale è necessario avere un libretto postale con dei risparmi presso le Poste Italiane. Il Libretto postale è un deposito di risparmio, che consente il rimborso del capitale in ogni momento (similmente a un conto corrente bancario o postale), emesso dalla Cassa depositi e prestiti. I libretti di risparmio postale sono garantiti dallo Stato Italiano e sono collocati in esclusiva da Poste Italiane.

Un libretto postale per depositare e versare i propri risparmi può essere aperto in tutti gli Uffici di Poste Italiane esibendo un documento di riconoscimento e il codice fiscale, senza spese di apertura o gestione del deposito. Inoltre, questa forma di deposito e conservazione dei propri risparmi permette l'apertura anche per i propri figli o terze persone, in modo che possano fruire del denaro in autonomia, nel momento in cui ne necessitano.

Carta di Debito con libretto postale: ASSICURAZIONE

Tutte le operazioni di prelievo contante e di versamento dei propri risparmi presso uno sportello ATM di Poste Italiane sono coperte, nelle due ore successive all'operazione, da un'assicurazione gratuita contro il furto, per un importo massimo di 700 euro. Inoltre, la Carta Libretto Postale prevede la garanzia di un'assicurazione per tutti i titolari di un libretto postale collegato alla stessa carta e che accreditano la pensione nel conto: la polizza permette di ottenere il rimborso del contante in caso di sottrazione illecita da parte di terzi.

Carta di Debito con libretto postale: NUMERI PER BLOCCO CARTA

In caso di furto, smarrimento della Carta Libretto postale, è necessario contattare i numeri di telefono presenti nella tabella sottostante, in base al territorio in cui vi trovate al momento del sinistro:

CARTA LIBRETTO POSTALE ITALIA
ESTERO
BLOCCO CARTA
Numero verde 800-652653 +39 02 34980 132

Carta di Debito con libretto postale: soluzione CARTA IO

Un'altra soluzione di carta di debito collegata a un libretto postale è quella dedicata ai minori, per la fruizione dei propri risparmi: la Carta IO. Questa tipologia di carta elettronica è associata ai Libretti Nominativi Speciali intestati a ragazzi dai 12 ai 18 anni, per effettuare operazioni di prelievo contante e versamento presso gli Uffici Postali e e sportelli automatici del circuito di pagamento Postamat. Per comprendere meglio le caratteristiche di questa seconda tipologia di carta di debito collegata a un libretto postale, qui di seguito si propone una tabella che ricapitola le condizioni di utilizzo della Carta IO:

CARTA LIBRETTO POSTALE: CARTA IO
IO CAPISCO 12-14 ANNI
IO CONOSCO 14-18 ANNI
CANONE ANNUALE
GRATUITO
GRATUITO
VERSAMENTI GRATUITI GRATUITI
PRELIEVO CONTANTE GRATUITO GRATUITO
BLOCCO CARTA GRATUITO GRATUITO
LIMITE DI SPESA GIORNALIERO 25 EURO 40 EURO
LIMITE DI SPESA MENSILE 200 EURO 400 EURO
LIMITE DI VERSAMENTO MENSILE 200 EURO 400 EURO

Articolo letto 11.477 volte

Maria Francesca Massa
Richiedi subito un PRESTITO personalizzato
Clicca su "RICHIEDI PREVENTIVO" e segui le istruzioni. Richiede solo pochi minuti del tuo tempo, riceverei un preventivo gratuito con l'offerta migliore confrontata tra le maggiori banche e finanziarie

Prestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI. Ideale per Dipendenti e Pensionati. Preventivo in soli 5 minuti!

RICHIEDI
PREVENTIVO